facebook twitter rss

Non c’è Sanremo senza Mauro Leoni:
“Da 13 anni vi racconto il Festival”

PORTO SANT'ELPIDIO - L'ex speaker radiofonico elpidiense dopo aver seguito la kermesse canora come inviato storico di Radiolinea per 11 volte, torna per la secondo anno nella città dei fiori come collaboratore e amico di Anteros Produzioni
Print Friendly, PDF & Email


“Mauro Leoni con questo festival fa 13 e raggiunge Baudo”. L’ex speaker radiofonico elpidiense dopo aver seguito la kermesse canora come inviato storico di Radiolinea per 11 volte, torna per il secondo anno nella città dei fiori come collaboratore e amico di Anteros Produzioni e del manager fermano Nazzareno Nazziconi che gestisce a livello nazionale il concorso Area Sanremo tour. Si tratta dell’evento che accompagna i giovani talenti più meritevoli sul palco dell’Ariston.

Mauro Leoni sarà dal 5 al 9 febbraio nella città matuziana, e si muoverà tra: Teatro Ariston, Casino Municipale per il Dopofestival e Palafiori. Soprattutto sarà ospite di Casa Siae nella centralissima Piazza Colombo dove si terranno incontri, dibattiti e performance degli artisti in gara, oltre ai 24 finalisti di Area Sanremo 2018.

Secondo Mauro l’edizione di quest’anno è molto innovativa: “Alcune vecchie glorie ma tanti i giovani con curriculum interessante che saliranno per la prima volta sul palco più prestigioso d’Italia. Discutibili le scelte musicali di Baglioni ma si sa che a Sanremo sono le case discografiche a fare il buono e cattivo tempo. Comunque si preannuncia un bellissimo spettacolo e spaccato del nostro paese che vale la pena di seguire”.

Appuntamento quindi su Raiuno e Radio 2 e perché no anche sul profilo Facebook di Mauro Leoni per conoscere tutti i retroscena che non vedrete mai in tv.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X