facebook twitter rss

Montepacini, fuga per la vittoria
E a fine partita mano nella mano
con gli avversari per salutare il pubblico

CALCIO - Battuti il Lanciano per 9-0 e l'Ascoli Borgo Solestà per 5-1. Debutto ufficiale con le nuove maglie dopo il gemellaggio con la Fermana
sabato 9 Febbraio 2019 - Ore 14:34
Print Friendly, PDF & Email

IV Categoria F.I.G.C : il Soccer Dream Fermana si aggiudica il derby con l'Ascoli ed é sola in vetta alla classifica. 5 a 1 il risultato finale. Doppietta per Alessio Piselli e Carlo Corallini e gol di Tramannoni. Tutti insieme mano nella mano verso il pubblico dopo il fischio finale. Forse dovremmo imparare tutti qualcosa da questi atleti ?

Pubblicato da Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi amici di Montepacini su Sabato 9 febbraio 2019

di Andrea Braconi

La corsa è la stessa che da qualche anno vediamo fare ai giocatori dei principali club europei, dopo aver raggiunto una vittoria importante. Dritti verso la curva, mano nella mano, a salutare i propri supporter. Stavolta, però, a correre insieme non c’è soltanto una squadra ma due. Stiamo parlando del Soccer Dream Montepacini, che vede da qualche anno scendere sui terreni della Quarta Categoria i ragazzi della Fattoria Sociale nata a Fermo, e dei loro “colleghi” dell’Ascoli Borgo Solestà.

Un secco 5-1 per la compagine capitanata da Michele Cappella (al debutto con i colori gialloblù dopo il gemellaggio con la Fermana) nei confronti del team ascolano, con doppiette di Piselli e Corallini alle quali si è aggiunta la marcatura di Tramannoni.

In precedenza, il Soccer Dream Montepacini aveva travolto il Lanciano con un secco 9-0, segno di una compattezza di gruppo nata grazie al prezioso lavoro svolto in questi anni da Marco Calcinaro, Marco Marchetti, Francesco D’Addio, Andrea Borraccini e tutte le persone che si sono avvicinati a questa realtà, seguendo l’attività quotidiana dei giovani e, naturalmente, le loro trasferte calcistiche.

“Dopo il fischio finale tutti insieme mano nella mano verso il pubblico. Forse dovremmo imparare tutti qualcosa da questi atleti?” si sono chiesti i responsabili della squadra sulla pagina Facebook ufficiale, dopo aver regalato al pubblico anche una diretta delle performance sportive dei ragazzi. Una domanda, la loro, che il mondo del calcio, in tutte le sue componenti e a tutte le categorie, dovrebbe porsi, prendendo esempio da chi ha compreso in pieno i valori di questo meraviglioso sport.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X