facebook twitter rss

TheMicam, Sabatini chiama
Di Maio risponde:
“Vi verrò a trovare presto: tenete duro”

INCONTRO - Il presidente della Camera di Commercio-Marche, dopo il taglio del nastro al Micam: "Con il ministro, abbiamo parlato di politiche a tutele del ‘made in’, contraffazione, internazionalizzazione e di riduzione del cuneo fiscale e di formazione per un settore importante, innanzitutto per le Marche, e ad alta incidenza di manodopera specializzata"
domenica 10 Febbraio 2019 - Ore 16:32
Print Friendly, PDF & Email

Il ministro Di Maio con il presidente Sabatini

“Vi verrò a trovare presto: tenete duro”. “È la risposta del ministro per lo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, all’invito che il presidente della Camera di commercio delle Marche, Gino Sabatini, gli ha rivolto – fanno sapere dalla stessa Camera di Commercio – incontrandolo questa mattina in occasione dell’inaugurazione del Micam, insieme al presidente dei calzaturieri di Confindustria Centro Adriatico, Enrico Ciccola, e al segretario generale dell’ente camerale, Fabrizio Schiavoni”.

Conosco perfettamente il progetto di aggregazione realizzato nelle Marche”. Camera di Commercio Marche riferisce le parole di Di Maio, che si è poi concentrato con i vertici di Assocalzaturifici sulle priorità e le necessità del settore, in un meeting ristretto al quale era presente anche Sabatini. “Con il ministro, abbiamo parlato di politiche a tutele del ‘made in’, contraffazione, internazionalizzazione e di riduzione del cuneo fiscale e di formazione per un settore importante, innanzitutto per le Marche, e ad alta incidenza di manodopera specializzata”, ha spiegato il presidente dell’ente camerale.

“Ho ringraziato il ministro per la sua sensibilità e per aver accettato l’invito – ha concluso Sabatini – e confido che la sua visita possa concretizzarsi nel breve periodo, in modo da potergli illustrare l’attività della nostra camera e favorire un incontro con tutte le associazioni economiche delle Marche”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X