facebook twitter rss

Coppa Giovani “Pasquale
Del Moro”, nuovo successo della
Renato Rocchetti

ATLETICA - Il trofeo della Federazione marchigiana ad omaggiare lo storico dirigente della società sportiva di Porto San Giorgio, recentemente scomparso, non poteva non essere conquistato dai suoi ragazzi, lesti ad imporsi dopo un avvincente testa a testa con la Stamura Ancona
Print Friendly, PDF & Email

Il sentito saluto dei ragazzi alla storica figura che fu

PORTO SAN GIORGIO – La Federazione marchigiana di atletica ha intitolato a Pasquale Del Moro la “Coppa Giovani”, campionato indoor a squadre per le categorie ragazzi e cadetti. E chi poteva vincere questo trofeo, se non l’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti?

Dopo un testa a testa con la Sef Stamura Ancona, la sangiorgese ha onorato la memoria del suo storico dirigente, scomparso pochi mesi fa, e la sua grande passione sportiva con la vittoria di una coppa, che premia lo spirito di squadra e la voglia di partecipare e che è stata sollevata da un emozionato Robertais Del Moro, direttore sportivo della società, accanto alla figlia di Pasquale, Mayde.

La Coppa Giovani era valida inoltre come campionato regionale individuale e anche qui i ragazzi sangiorgesi hanno raccolto successi. Un super Matteo Tassetti ha messo in cassaforte due scudetti regionali e i nuovi record regionali dei 60 m ostacoli, 9’’10, e del salto in lungo 5,19 m. Tra i ragazzi, si sono laureati campioni marchigiani anche Pietro Crosta nei 600 m (1’45’’91) e Alberto Lanciotti nei 2 km di marcia (14’23’’32), insieme alla staffetta 4×200 m con Angelini, Tarantini, Rogante e Crosta.

Tra le cadette, Francesca Cuccù ha stravinto la gara del salto triplo, 11,32 m, mentre nel salto in lungo ha conquistato il titolo regionale con un balzo di, 5,19 m; Claudia Boccaccini ha vinto la prova del salto con l’asta a 2,80 m, a cui si aggiunge il bronzo negli ostacoli in 9’’79. Sono saliti sul podio anche Maria Sole Santarelli, seconda nei 600 m ragazze in 1’52’’54, Linda Damiani nei 60 m ostacoli, Alessandra Papetti nella marcia femminile 3 Km (18’26’’89) e Francesco Matteucci in quella maschile (16’40’’03) e infine Lorenzo Lanciotti, bronzo nel salto in lungo.

 

La cerimonia di premiazione


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X