facebook twitter rss

Il Monturano Campiglione si accontenta
di un punto, playoff sempre più vicini

PROMOZIONE - Al Comunale di Colli del Tronto, nella sfida tra la terza e la quarta forza del girone B, sono prevalse le difese e l'equilibrio. I calzaturieri non vanno oltre lo 0-0 ma restano comunque al quarto posto solitario. Sabato prossimo a Monte Urano arriverà la capolista Valdichienti Ponte
Print Friendly, PDF & Email

 

COLLI DEL TRONTO (AP) – Se il trittico Civitanovese, Azzurra Colli, Valdichienti Ponte doveva fornire delle risposte a mister Nello Viti sul potenziale della sua squadra, fin qui il bilancio è più che positivo ed il tecnico del Monturano Campiglione può essere soddisfatto.

Dopo il successo con la Civitanovese, i calzaturieri conquistano un punto anche nello scontro diretto tra terzi contro quarti. Al Comunale di Colli del Tronto, nel venticinquesimo turno del girone B del campionato di Promozione, sono prevalse le difese e l’equilibrio.Non a caso, si sono affrontate le due migliori retroguardie, insieme al Valdichienti, del torneo. Sabato prossimo a Monte Urano arriverà, appunto, la capolista di Luigi Giandomenico.

IL TABELLINO

AZZURRA COLLI 0 (4-3-2-1): Camaioni, Acciaroli, Tommasi, Cucco, Stangoni, Alijevic, Grilli (80’ Zharaoui), Battilana (49’ Pirelli), Di Simplicio (68’ Piergallini), Nardini, Spinelli (48’ Alfonsi). All. Daniele Fanì (squalificato, in panchina Fioravanti)

MONTURANO CAMPIGLIONE 0 (4-3-1-2): Isidori, Adami, Viti, Fares (65’ Petrucci), Finucci, Cerquozzi,, Smerilli, Tidiane, Ulivello (71’ Mangiola), Bracalente, Fabiani (86’ Perrella). All. Nello Viti

ARBITRO: Matteo Chiariotti di Macerata; assistenti Daniele Busilacchi di Ancona, Riccardo Forconi di Ancona

 

LA CRONACA

Locali con l’organico al completo, gli ospiti con l’assenza per squalifica di Santarelli e Cozzi. Entrambe le squadre si schierano con una difesa a quattro e tre mediani sulla linea di centrocampo. Da una parte, Nardini e Grilli agiscono alle spalle di Di Simplicio, mentre dall’altra è il fantasista Bracalente a supportare la coppia d’attacco formata da Ulivello e Fabiani.

Gara ostica, scorbutica e a tratti nervosa. Primo tempo molto equilibrato, nel quale le uniche emozioni sono una conclusione di Di Simplicio sul quale Isidori fa buona guardia ed una grande conclusione al volo di Fabiani che sfiora la traversa con Camaioni battuto.

Nella ripresa la gara si anima: il Colli attacca a testa bassa, ma la retroguardia calzaturiera, guidata da un Finucci in stato di grazia, si disimpegna bene. Al 56’ sventola di Grilli che sfiora l’incrocio. Al 75’ Pirelli di testa sugli sviluppi di un corner manda a lato. L’ultima emozione del match è una punizione di Bracalente che termina fuori.

 

Fotogallery di Fabrizio Ottavi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti