facebook twitter rss

Al Futsal Cobà chiusi
gli stage per le giovanili

CALCIO A 5 - Si è svolta, con successo, la due giorni utile a reclutare elementi per puntellare le rose Under 17 e 19 degli Sharks da presentare ai blocchi di partenza della stagione 2019/20
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Si sono conclusi gli stage per la selezione dei giovanissimi Shark che comporranno le rose dell’U17 e dell’U19 di questa stagione.

“Siamo tutti molto soddisfatti – spiega Francesco Cintio, direttore del reparto giovanili della società sangiorgese –. Abbiamo cercato ragazzi di età comprese tra 2001 e 2002 per gli under 19 e tra 2003 e 2004 per l’under 17 che avessero doti e carattere per vestire la nostra maglia e che fossero pronti a scommettere insieme a noi sul loro futuro”.

Le selezioni, caratterizzate da due giorni di divertimento ed esercitazioni tecniche hanno aiutato il club biancoblù a rimpinguare le formazioni facendo perno anche su molte riconferme della passata stagione.

Dai ragazzi cerchiamo la massima serietà, impegno e rispetto delle regole. Tutto inizia da qui poi possiamo pensare ai risultati agonistici. Da adesso i mister Giuseppe Moro per l’under 19 e Cristian Berdini per l’under 17, avranno a disposizione tutte le risorse umane che serviranno per preparare al meglio le loro formazioni. Stiamo lavorando con grande serietà per contribuire alla crescita personale e sportiva di questi giovani”.

Anche la società non nasconde la propria soddisfazione per come stanno andando le cose in ambito giovanile: “Negli anni passati abbiamo sofferto il ricambio generazionale e la costituzione di nuove categorie. Abbiamo fatto tesoro dei nostri errori e siamo pronti a partire con una rinnovata concentrazione e con il massimo dell’entusiasmo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X