facebook twitter rss

Mercato Fermana,
la Samb propone lo scambio
Giandonato-Zaffagnini

SERIE C - Il club rossoblù vorrebbe il mediano e offrirebbe in cambio il difensore centrale esperto, con oltre 200 presenze tra C e C1, reduce da un lieve infortunio al ginocchio ed oggi pienamente recuperato
Print Friendly, PDF & Email

Zaffagnini e Giandonato

 

di Paolo Bartolomei

FERMO – Pian piano comincia ad entrare nel vivo il mercato della Fermana. La squadra allenata da Flavio Destro, confermato insieme a tutto lo staff tecnico, quando manca una settimana esatta al raduno e alle visite mediche di precampionato, ha oggi in forza 26 giocatori, sebbene per alcuni il contratto sarebbe scaduto lo scorso 30 giugno e sono in stato più o meno avanzato, a seconda dei casi, le trattative per il rinnovo.
Ben nove i giocatori in prestito rientrati alle società di appartenenza.

Una rosa non ancora sufficiente ad affrontare il campionato di serie C, né dal punto di vista numerico, né sotto quello della forza, soprattutto se si ha l’ambizione di fare un pelo meglio dello scorso anno.

Il direttore Fabio Massimo Conti si muove nel mercato, ma come si sa e come ha confermato anche lui, gli ingaggi più importanti arriveranno più avanti; in queste fasi preliminari solo giovani (come Mantini) oppure pedine che provengono dalle categorie inferiori con tanta ambizione e speranza di far bene (vedi Palombo e De Pascalis), oppure prestiti e per i più giovani contratti di addestramento tecnico.

Oltre agli ingaggi sono importanti le partenze, perché qualche giocatore non rientra più nei piani per motivi diversi (stipendio, ruolo, utilità nel gruppo, età) e questo anche se per il prossimo campionato non c’è più il limite dei 14 over, ma resta la necessità per la Fermana Football Club di fare sempre molta attenzione al bilancio e quindi depennare giocatori costosi ma poco utili o facilmente sostituibili con pedine meno onerose.

Un giocatore che quasi sicuramente partirà è Giandonato, che ha qualche richiesta ma anche contratto fino al 2020. Dalla vicina San Benedetto arriva la proposta del club rossoblù che vorrebbe il mediano e offrirebbe in cambio un difensore centrale esperto, Andrea Zaffagnini, 31 anni, alto 180 cm, con una robusta esperienza in questa categoria e poco più di 200 presenze tra C e C1, quasi tutte da titolare con piazze come L’Aquila, Matera, Albinoleffe (dove per un anno ha fatto reparto con Scrosta).

Nell’ultima annata alla Samb ha patito due mesi di stop per un’operazione al ginocchio, resasi necessaria per eliminare una cisti, con il giocatore pronto a rientrare in gioco già nei play off, quindi oggi pienamente recuperato (intervento sostenuto a marzo dal professor Zini per poi sottoporsi alla riabilitazione con Marco Minnucci).

Zaffagnini potrebbe essere il sostituto per Soprano (rientrato dal prestito al Genoa che lo ha girato al Teramo).

Nelle prossime ore sapremo se va in porto questo scambio come quello ipotizzato con la Vis Pesaro tra Misin (che tornerebbe alle origini) e Giorgio Gianola, altro difensore centrale esperto di categoria, alto quasi un metro e novanta, fino a 22 anni di proprietà del Milan.

Da qui a fine agosto, quando l’intera rosa sarà delineata, di acqua ne scorrerà tanta e quasi tutte le notizie sono scritte sulla sabbia, scambio Giandonato-Zaffagnini compreso, quindi i tifosi si devono armare di tanta pazienza e trascorrere i mesi estivi pensando più al mare che al calciomercato.

Ecco il riepilogo della rosa oggi a disposizione di Flavio Destro.

3 PORTIERI: Valentini, Marcantognini, Palombo

9 DIFENSORI: Comotto, Scrosta, Sperotto, Guerra, De Pascalis, Aloisi e Calzola in rientro dal prestito, Massaroni e Ceriani sotto contratto di addestramento tecnico;

7 CENTROCAMPISTI: Urbinati, Giandonato, Misin, Iotti, Grieco, Mantini, e Nasic con il contratto di addestramento tecnico;

7 ATTACCANTI: Lupoli, D’Angelo, Cognigni, Zerbo, Cremona, Liberal e Nepi sotto contratto di addestramento tecnico.

 

ARTICOLI CORRELATI

Covisoc ok, Fermana avanti tutti

Per la difesa della Fermana c’è anche Donato De Pascalis

Tra i pali della Fermana arriva Mattia Palombo

Fermana e Tirassegno, è fusione tra settori giovanili

Roberto De Luce prosegue con il lavoro alla Fermana

Ritiro: la Fermana torna a Montecopiolo, raduno il 16 luglio

Fermana, biennale anche per Francesco Ripa

Fermana, iscrizione ok e biennale per Vincenzo Rodia

Primo colpo per la Fermana, in mediana arriva Giorgio Mantini

In arrivo il Quarto Camp Interregionale per portieri

Fermana, Marcantognini e Grieco alle Universiadi

La Fermana conferma anche Walter Costi

Fermana e la linea verde: è la volta di Simone Massaroni

Fermana, Comotto: “Stagione memorabile: da spacciati ai playoff”

Fermana, prosegue la linea verde: è la volta di Tommaso Ceriani

Ampliare settore giovanile e presenze allo stadio, 3 società uniscono le forze con la Fermana

Fermana, c’è il rinnovo per Gianluca Urbinati

Fermana tra sponsor, futuro societario e lavori allo stadio

Anche Alessio Nepi verrà aggregato alla Fermana del futuro

La Fermana del futuro punta su Armin Nasic

Fermana, resta anche Gianluca Marcantognini

Fermana e Flavio Destro, si prosegue insieme: il mister confermato per altri due anni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X