facebook twitter rss

Voli confermati all’aeroporto delle Marche Raffaello Sanzio, c’è l’ok per le nuove rotte

CORONAVIRUS - Tratte regolari. Disdetto solo per il mese di marzo il terzo volo per Monaco di Baviera
Print Friendly, PDF & Email

 

Gli erogatori di gel igienizzanti al Sanzio

 

Rotte confermate e trasferimenti passeggeri regolari all’aeroporto delle Marche Raffaello Sanzio. I vettori sono tutti attivi su Londra Stanstead e Bruxelles/Charleroy con la compagnia Ryair, Londra Gatwick con Easyjet, Palermo e Catania con Volotea, Monaco di Baviera con Lufthansa e Tirana con BluPanorama. Salta il terzo volo per Monaco di Baviera.  Verso la città tedesca ci sono già due voli giornalieri attivi che sono stati assicurati dalla compagnia Lufthansa, che ha disdetto per il mese di marzo il terzo volo (periodico e non quotidiano).

Confermate anche le nuove rotte. La prima è prevista per Parigi dal 3 aprile con il vettore Transavia compagnia low-cost di Air France/KLM. Il volo che atterra all’aeroporto di Parigi Orly è in calendario per tutta la prossima estate. Confermata anche la nuova rotta per Olbia, già annunciata nelle scorse settimane. Si parte il 3 giugno con la compagnia Volotea – che già assicura le rotte con la Sicilia – per i viaggiatori che vogliono andare a trascorrere le vacanze in Sardegna. Vogliamo potenziare l’aeroporto come perno dello sviluppo della regione e della sua economia. «Il nostro piano – dice Carmine Bassetti, amministratore delegato della società Aerdorica – prevede l’apertura di nuove rotte per portare negli hub europei e non solo, i passeggeri di Aerdorica. Con il nuovo volo di Parigi mettiamo un ulteriore tassello, verso un’importante capitale. Oltre a servire la domanda verso la Capitale francese servirà ad intercettare traffico incoming verso le nostre meravigliose Marche . Con Parigi, Londra e Monaco di Baviera, gli operatori economici e gli imprenditori sono collegati a importanti scali europei e dai quali, allo stesso tempo, possono continuare verso tutte le destinazioni mondiali». Dato il particolare periodo, tra le misure sanitarie previste sono attivi i controlli della temperatura corporea dei passeggeri in arrivo, come disposto dal Ministero della Salute, per l’allerta relativa al virus Covid-19, su tre corsie di controllo. Agli operatori sono state fornite le mascherine protettive e sono stati posizionati dei dispenser per la distribuzione dei disinfettanti, che i passeggeri possono trovare nei punti igiene. «In questo particolare momento – dice l’amministratore delegato Bassetti – colgo anche l’occasione per ringraziare quanti si stanno adoperando per assicurare la salute e la sicurezza dei nostri viaggiatori e ricordo a tutti che con i controlli attivati, i voli dal nostro aeroporto sono sicuri»”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti