facebook twitter rss

Tragedia a Porto Sant’Elpidio
Trovato senza vita nel suo appartamento,
vano ogni tentativo di rianimazione

PORTO SANT'ELPIDIO - Sul posto i sanitari dell'automedica della Croce azzurra Sant'Elpidio a Mare-Monte Urano e i vigili del fuoco che hanno aperto un varco ai sanitari. Con loro anche una pattuglia della polizia della questura di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Una tragedia consumatasi nel silenzio del suo appartamento, al piano terra di una palazzina in centro a Porto Sant’Elpidio. Nel primissimo pomeriggio di oggi, infatti, un uomo di circa 50 anni è stato trovato senza vita nella sua residenza. E a nulla sono valsi i soccorsi e i tentativi di riportarlo in vita, per lui non c’era ormai più nulla da fare.

L’sos sarebbe partito, intorno alle 13, da alcuni vicini di casa che non vedendo l’uomo da un paio di giorni, hanno allertato un familiare. Questi si è così subito recato a casa dell’uomo. Suonando al citofono e non avendo risposte dall’interno della casa, è scattato l’allarme al 118 che ha subito attivato la macchina dei soccorsi. Sul posto sono così arrivati i vigili del fuoco di Fermo e l’automedica della Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare. Con loro anche una pattuglia della polizia della questura di Fermo. I vigili del fuoco hanno aperto la porta di casa creando un varco per i sanitari che hanno però trovato l’uomo senza vita. Inutile, vano, ogni tentativo di riportarlo in vita, di far ripartire il suo cuore. Non si esclude, anzi è molto probabile che alla base del decesso ci sia stato un malore che ha colpito, fatalmente, l’uomo. La notizia si è rapidamente diffusa nel circondario facendo calare su vicini e conoscenti un velo di cordoglio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti