facebook twitter rss

Al Fermo Forum il via delle lezioni
per dodici classi del liceo scientifico

FERMO - Avviata quest'oggi, presso l'ente fiera, la didattica per gli alunni trasferiti dallo storico istituto "Onesti". La presidente della Provincia, Canigola: "Aule nuove, spazi luminosi ed ambienti ampi, organizzati con il distanziamento idoneo allo svolgimento delle lezioni in sicurezza"
Print Friendly, PDF & Email

 

“Aule nuove, spazi luminosi ed ambienti ampi, organizzati con il distanziamento più idoneo allo svolgimento dell’attività didattica in assoluta sicurezza”.

Con queste parole, la presidente Moira Canigola annuncia il completamento dei lavori presso il Fermo Forum, dove sono state trasferite dodici classi del Liceo Scientifico T. C. Onesti di Fermo.

Nella mattinata di oggi, infatti, la presidente, insieme con i tecnici della Provincia, ha effettuato un sopralluogo nella struttura, in occasione dell’avvio dell’attività didattica nei nuovi spazi.

“Desidero esprimere viva soddisfazione per il completamento dei lavori di adattamento effettuati presso il Fermo Forum, al fine di delocalizzare in questa struttura le dodici classi del liceo scientifico – commenta la Canigola -. Gli interventi sono stati ultimati rispettando perfettamente i tempi programmati. I nuovi spazi sono all’avanguardia, luminosi, ampi, idonei ad attuare il distanziamento ed a consentire di svolgere in piena sicurezza l’attività didattica. A partire da oggi sono state avviate le lezioni in presenza in queste nuove aule che sono state pensate avendo come unico obiettivo il benessere degli studenti, dei docenti e del personale scolastico”.

“In questo periodo la Provincia di Fermo ha lavorato con grande impegno e determinazione, in sinergia con la scuola, ascoltando le famiglie, per consentire ai ragazzi del liceo, interessati dal trasferimento nella nuova struttura, di disporre di ambienti attrezzati ed adeguatamente organizzati per essere in linea con le misure anti Covid indicate dal Governo – ha proseguito la Canigola -. La Provincia di Fermo ha creduto fino in fondo in questo progetto, investendo risorse finanziarie importanti per poter utilizzare gli spazi del Fermo Forum. Colgo l’occasione per rivolgere un ringraziamento all’ingegner Ivano Pignoloni ed al geometra Sandro Vallasciani, rispettivamente dirigente e P.O. del servizio patrimonio ed edilizia scolastica della Provincia e tutti i loro collaboratori per la dedizione mostrata nello svolgimento del loro lavoro, nonché nel monitorare in maniera puntuale l’andamento dei lavori. Analogo ringraziamento rivolgo alla proprietà del Fermo Forum per la fattiva collaborazione operata per il raggiungimento di questo importante obiettivo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X