facebook twitter rss

Sicurezza su treni e nelle stazioni: 2 indagati e quasi 1.900 persone controllate

CONTROLLI - Il bilancio dell’ultima settimana della polizia di stato sui treni e nelle stazioni ferroviarie di marche, umbria e abruzzo
Print Friendly, PDF & Email

2 indagati e 1.857 persone controllate, 200 pattuglie impegnate in stazione, 20 a bordo treno e 24 i servizi di pattugliamento: è questo il bilancio dell’attività, nell’ultima settimana, del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo.

In particolare, la Polizia Giudiziaria del Compartimento ha denunciato in stato di libertà un 40enne italiano che nello scorso mese di novembre aveva danneggiato in due occasioni la biglietteria automatica della stazione di Tolentino. L’uomo, riconosciuto dai poliziotti dalle immagini di videosorveglianza, è stato bloccato e denunciato durante un servizio di appostamento.

La PolFer di San Benedetto del Tronto ha denunciato un italiano per il reato di oltraggio a Pubblico Ufficiale. L’uomo, che viaggiava a bordo di un Frecciarossa privo del biglietto, al momento del controllo da parte del capotreno, ha inveito contro di lui. Sceso nella stazione di San Benedetto, il viaggiatore è stato bloccato dai poliziotti e denunciato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti