facebook twitter rss

Serie D, Eccellenza e Promozione: l’analisi della giornata calcistica dei club del Fermano

CALCIO - In Serie D finisce con la vittoria corsara del Pineto il primo impegno interno di stagione del Montegiorgio. Per le dinamiche di Eccellenza ecco il successo esterno dell'Atletico Porto Sant'Elpidio in quel di Urbino, mentre in Promozione solo sorrisi per le portacolori del territorio fermano, nel turno di calendario corrente andate tutti a punti
Print Friendly, PDF & Email

L’attaccante dell’Atletico Porto Sant’Elpidio, Massimo Ganci, oggi in gol in quel di Urbino (fonte, profilo Facebook societario)

di Redazione 

 

FERMO – Seconda tappa del circuito di Serie D quella andata in scena oggi, con il Montegiorgio ad aver inaugurato la stagione 2021/22 all’interno delle mura amiche ospitando il Pineto.

Partita chiusa con l’impresa degli abruzzesi, a passare sull’erba del “Tamburrini” per 0-2 grazie ai centri di Minincleri e Cardella. Eddy Mengo, trainer dei rossoblù, è sceso in campo con Gagliardini tra i pali, Puca e Perini centrali, De Meio più Donzelli stantuffi laterali difensivi. Nel cuore della mediana capitan Omiccioli, con Zancocchia e Misin mezze ali e Ballarini nel ruolo di rifinitore per i due terminali d’attacco Spagna e Perpepaj.

Le reti arrivavano in avvio di gara, precisamente al minuto 12, con il mancino di Minincleri a rompere l’equilibrio di partenza. Cinque minuti dopo il raddoppio firmato da Cardella, di testa a suggellare il classico risultato all’inglese. Il Montegiorgio resta così con un punto di graduatoria.

In Eccellenza, nulla di fatto sul campo “La Croce” di Montegranaro al termine di Sangiustese-Atletico Gallo, con la partita finita cioè negli annali sullo 0-0. Sconfitto lontano dal territorio fermano il San Marco Servigliano, a patire 3-2 in casa del Marina (reti biancoazzurre di Bucci e Bah). Sorrisi, invece, per l’Atletico Porto Sant’Elpidio, in quel di Urbino a piazzare la zampata vincente per il successo griffato Tempestilli e Ganci, valso l’1-2 del triplice fischio. I rivieraschi salgono così a quota 4 in classifica, un punto per la Sangiustese e nulla di fatto per il San Marco.

Il quadro del torneo di Promozione ha visto invece il successo interno del Monturano Campiglione, per 2-0, sul Monticelli, con reti calzaturiere di Petruzzelli e Domi. Vittoria casalinga anche per la Futura 96, a liquidare per 2-1 il Trodica grazie alla doppietta di Pelliccetti (marcatura maceratese del montegranarese Castellano). Il fine settimana a toni maiuscoli per le compagini fermane di torneo ha visto quindi anche l’impresa corsara della Monterubbianese, vittoriosa a Montecosaro per 0-1 in virtù del sigillo di Matricardi. Il quadro di campionato si completa con il 2-1 della Palmense, maturato in riva all’Adriatico di provincia, lesta ad imporsi sul Castignano grazie al 2-1 griffato Cerbone e FerrantiMonturano appaiato in testa al fianco della Maceratese, a quota 7 punti, coppia seguita dalla Palmense a 6 gettoni. Appena dietro la Monterubbianese, dunque a 5, e quindi ecco la Futura 96 a 4 punti.

 

Articolo correlato: 

Serie D, Eccellenza e Promozione: l’analisi della giornata calcistica dei club del Fermano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti