facebook twitter rss

Spinta sui vaccini: quattro open days, sedute ad hoc 5-11 anni e più di 1000 dosi al giorno, ecco il piano di Grinta

SANITA' - La direzione dell'Area vasta 4, guidata da Roberto Grinta, seguendo le direttive regionali, attiverà una serie di interventi finalizzati ad implementare la rete di prevenzione e protezione della comunità locale
Print Friendly, PDF & Email

Il direttore Av4, Roberto Grinta

Nell’ambito della rete di interventi previsti e finalizzati al contrasto degli esiti sulla popolazione della variante Omicron del Covid-19, la direzione dell’Area vasta 4, guidata da Roberto Grinta, seguendo le direttive regionali, attiverà una serie di interventi finalizzati ad implementare la rete di prevenzione e protezione della comunità locale.

Il punto vaccinale di Fermo alla scuola don Dino Mancini di viale Trento ha effettuato nella giornata di ieri 1300 vaccinazioni, tra prime, seconde e terze dosi, accogliendo anche chi si presentava senza appuntamento. A partire da domani, saranno ammesse unicamente le persone con prenotazione, mentre resta l’accesso anche senza appuntamento per chi deve effettuare la prima dose.

“Sono stati programmati, per gli utenti non prenotati, 4 open days per tutti i sabati del mese. L’8 e 15 gennaio – spiega il direttore Grinta – sarà attivo il punto vaccinale alla scuola Mancini di Fermo, mentre il 22 e 29 gennaio si vaccinerà senza appuntamento all’ospedale di Montegranaro, sempre con orario 8-20.

Si ricorda che sono attive anche le postazioni vaccinali di Amandola, Porto San Giorgio, Piane di Falerone e dal 10 gennaio anche Montegranaro e Petritoli (sempre su prenotazione).

Nella giornata del 6 gennaio al Fermo Forum in contrada Girola di Fermo e il 7 gennaio ad Amandola in località Pian di Contro (antistadio) sarà previsto un open day di tamponi per alunni della scuola primaria e scuola secondaria di I grado, per un rientro a scuola dopo le festività natalizie in sicurezza. I tamponi antigenici rapidi saranno riservati a tutti quei soggetti che manifestino sintomi riconducibili all’infezione Covid o abbiano avuto contatti stretti con soggetti infettati. Gli utenti potranno accedere liberamente dalle ore 8.30 alle 13.30, muniti di tessera sanitaria.

Il punto vaccinale avrà un’implementazione nell’arco del mese di gennaio, grazie all’innesto di ulteriore personale, arrivando a regime a superare le 1000 dosi giornaliere. Sono state programmate per gennaio, sempre alla scuola Mancini, specifiche sedute dedicate alla vaccinazione antiCovid dei bambini dai 5 agli 11 anni, la prima prevista per l’11 gennaio (le sedute per la vaccinazione fascia 5-11 anni a Fermo sono state programmate e da oggi pomeriggio ci sono disponibilità per febbraio, dato che quelle di gennaio sono già state tutte prenotate). Sono in fase di programmazione le sedute per il mese di febbraio, quindi nei prossimi giorni saranno disponibili al sito prenotazioni.vaccinicovid.gov.it ulteriori possibilità di prenotazione”.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti