facebook twitter rss

Targa in memoria di Falcone e Borsellino, Balestrieri: “Critiche infondate”

PORTO SANT'ELPIDIO - Balestrieri replica alle accuse:"Leggere che dopo la mozione c’è stato il vuoto amministrativo non è assolutamente vero e invito a chi dice ciò ad informarsi prima con i diretti interessati evitando di fare così magre figure"
martedì 23 maggio 2017 - Ore 17:33
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Maikol Di Stefano

“Le critiche che rimpallano da questa mattina sul posizionamento della targa in onore dei due giudici Falcone e Borsellino lasciano il tempo che trova e sono veramente senza alcun fondamento”. Passa al contrattacco il capogruppo di Fratelli d’Italia, Andrea Balestrieri che dell’intitolazione dell’area verde ai due simboli maggiori della lotta alla mafia si è fatto promotore. “Leggere che dopo la mozione c’è stato il vuoto amministrativo non è assolutamente vero e invito a chi dice ciò ad informarsi prima con i diretti interessati evitando di fare così magre figure. – attacca Balestrieri – Detto questo ho sollecitato non solo nel 2017, ma anche negli anni precedenti l’attuazione di tale mozione trovando ogni volta delle scuse più o meno credibili (rifacimento staccionata, scuole chiuse, installazione nuova illuminazione e così via); tale cosa è avvenuta con numerose telefonate, con messaggi ma anche con atti regolarmente protocollati che porto a conoscenza di tutti”.

Una giornata quella di oggi che ha mandato su tutte le furie Andrea Balestrieri, che poi sposta il tiro verso il primo cittadino. “Il sindaco Nazareno Franchellucci, prima di rispondere con un comunicato stampa sulla data di realizzazione dell’evento avrebbe dovuto sentire oltre al presidente del consiglio comunale anche il sottoscritto perché’ come detto sopra, io sono il promotore della mozione ed è buona norma almeno seguire una forma e non sentire solo la ‘sua maggioranza’. – prosegue il capogruppo consiliare di Fratelli d’italia – Si parla di leggerezza e di distrazione cose che non mi si addicono affatto; io come consigliere comunale ho un’etica e dei modi di fare, nei canali a me consentiti espongo i miei solleciti e presento le mie richieste e questo anche più volte se si rende necessario. Ho pieno rispetto del ruolo che ricopro perché mi è stato concesso attraverso il voto dei cittadini; sono fiero del mio pensiero politico che è sempre stato essere un uomo di destra e permettetemi una battuta: mai pensato a fare “salti strani”.

Un pensiero quello di Balestrieri che poi si rivolge al ricordo del giudice Giovanni Falcone, riproponendo una sua citazione: “A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.”

Falcone e Borsellino: manca la targa nei giardinetti, la piazzano i cittadini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X