fbpx
facebook twitter rss

Doveva espiare quasi 6 anni di reclusione
per spaccio e estorsione
ma era in giro con tre coltelli: arrestato

PORTO SANT'ELPIDIO - Il 24enne è stato anche deferito per inosservanza dell'ordine espulsione, emesso dalla questura di Macerata  e porto abusivo di armi bianche
mercoledì 12 Luglio 2017 - Ore 18:17
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, durante un servizio per  reati connessi con traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno arrestato C.Y. un 24enne nato in Tunisia, senza fissa dimora, pregiudicato, tossicodipendente, poiché era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Macerata. Il ragazzo doveva espiare 5 anni e 10 mesi di reclusione per  spaccio di stupefacenti e estorsione, commessi nel 2013 a Civitanova Marche. Il 24enne è stato anche deferito per inosservanza dell’ordine espulsione, emesso dalla questura di Macerata  e porto abusivo di armi bianche, poiché all’atto del controllo è stato trovato in possesso di tre coltelli proibiti, subito sequestrati dai militari dell’Arma. Dopo tutte le formalità di rito, l’arrestato  è stato trasportato nella casa circondariale di Fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Rimane altissima l’attenzione dell’Arma su tutta la costa nel periodo estivo. Intensificati i controlli per garantire la tutela oltre che dei cittadini residenti, anche dei turisti in transito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X