facebook twitter rss

Per Padova – Fermana ecco
il ”figlio d’arte” Ayroldi

ARBITRO - Sarà Giovanni a dirigere il monday match dei canarini nella tana della capolista, il cui padre Stefano è il noto fischietto internazionale mentre Nicola ne è lo zio. Familiari tutti con dei precedenti relativi alla gare disputate nel corso degli anni dai gialloblù
giovedì 30 novembre 2017 - Ore 00:11
Print Friendly, PDF & Email

Arbitro Giovanni Ayroldi di Molfetta

FERMO – Sarà Giovanni Ayroldi della sezione Aia di Molfetta l’arbitro di Padova – Fermana, in onda lunedì sera direttamente dalla tana biancorossa. Con il fischietto pugliese sono tre i precedenti incroci.

Due in Eccellenza: 2011/12 Monturanese – Fermana (2-1); 2012/13 Matelica – Fermana (0-0, rigore sbagliato da Lepre). Uno in Serie D: 2014/15 Fermana – Agnonese (0-0).

Giovanni Ayroldi è “figlio d’arte” in una famiglia di arbitri. Il padre è Stefano Ayroldi di Molfetta, arrivò fino al grado di internazionale e fu designato assistente ai Mondiali in Sudafrica nel 2010.

Lo zio, Nicola Ayroldi, sempre della sezione di Molfetta, ha incrociato spessissimo la Fermana sin dai campionati interregionali degli anni ’80, poi in Serie C1 fino alla B nel 2000. Una volta, in C1, due partite consecutive della Fermana furono arbitrate dai due fratelli Ayroldi, prima Nicola (il derby Fermana-Ascoli) e la domenica successiva Stefano a Giugliano (contro il Savoia di Osvaldo Jaconi).

Al fianco di Ayroldi lunedi a Padova ci saranno gli assistenti gli assistenti Roberto Margheritino d Giulio Fantino, entrambi dalla sezione di Savona.

Paolo Bartolomei

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X