facebook twitter rss

Effetto slot nel Fermano:
maglia nera a Porto San Giorgio,
Porto Sant’Elpidio e Falerone
(TUTTI I DATI)

GIOCO - I dati disponibili, su un portale del Gruppo Espresso, sono forniti dall'Aams (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) e relativi agli anni 2015 e 2016
martedì 2 gennaio 2018 - Ore 11:31
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Quanto spende mediamente in machinette ogni abitante di un Comune o di un territorio? Da diversi giorni tantissimi italiani stanno cercando di capirlo attraverso “L’Italia dello slot”, un’analisi pubblicata dal Gruppo Espresso su dati Aams (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) relativi agli anni 2015 e 2016.

Per il Fermano, tra diverse note dolenti, un dato che fa tirare un sospiro di sollievo: nessuno dei 40 Comuni rientra tra i primi su scala nazionale nella classifica delle realtà con meno di 50.000 abitanti, dove la concentrazione maggiore si evidenzia nel nord del Paese.

Ma a ben guardare i dati che Cronache Fermane ha estrapolato Comune per Comune (all’appello mancano Monsampietro Morico, Montefalcone Appennino, Monteleone di Fermo, Montelparo, Montottone e Smerillo), in alcune zone della nostra Provincia, non mancano i “segnali di allarme” (evidenziati in rosso nella tabella sottostante, ndr): perché se Porto San Giorgio la città con il maggior volume di giocate pro-capite (2.696 euro) e di giocate complessive (43,31 milioni di euro), a Porto Sant’Elpidio si riscontra il numero più elevato di apparecchi (261), a Falerone va la maglia nera nel rapporto tra apparecchi e numero di abitanti, con un preoccupante 17,3%.

Nella tabella abbiamo anche evidenziato in verde la cosiddetta virtuosità di un Comune, con un indice calcolato su una scala da 1 a 5: i migliori sono Belmonte Piceno, Campofilone, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado e Ponzano di Fermo.

Va precisato che in alcune città la presenza di strutture dedite al gioco d’azzardo, come evidenziato nella ricerca, “influenza i dati sulle giocate, perché chi gioca in realtà non è residente in quel Comune”.

Due sono le apparecchiature contemplate:

– VLT: le Videolottery sono apparecchi che accettano anche banconote, sono presenti in locali dedicati e consentono giocate e vincite più alte rispetto alle AWP;

– AWP: chiamate anche “New Slot”, sono apparecchi elettronici che accettano solo monete e sono presenti anche in bar e tabaccherie.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X