facebook twitter rss

Rapina al supermercato Sigma,
titolare accoltellato al viso
dal bandito

FERMO - Sul posto sono arrivati a sirene spiegate gli agenti del commissariato di Fermo che, insieme ai carabinieri, hanno fatto scattare una caccia all'uomo su tutta la costa
martedì 20 marzo 2018 - Ore 18:00
Print Friendly, PDF & Email

La polizia al Sigma di Casabianca di Fermo

di Sandro Renzi, Paolo Paoletti e Giorgio Fedeli

Il Fermano torna a macchiarsi di sangue per mano della criminalità. Oggi pomeriggio, infatti, intorno alle 17,30, un uomo ha fatto irruzione, a volto scoperto, nel supermercato Sigma di via Machiavelli, a Casabianca di Fermo.

LA RAPINA

Il malvivente è entrato nel supermercato, si è diretto al bancone degli insaccati e lì si è fatto preparare un panino. Poi, nell’intento di dare l’impressione di essere un normale cliente, è andato alla cassa mostrando l’intenzione di pagare. E infatti ha tirato fuori 5 euro per quel panino. (Leggi il racconto della signora Loredana)

LA COLLUTTAZIONE E LE COLTELLATE

Ma quando il cassiere, in questo caso il proprietario dell’attività commerciale, ha aperto il cassetto con i soldi, il bandito ha arraffato il denaro ed è scappato. Il proprietario del Sigma, in un gesto di coraggio, gli è corso dietro e dopo una breve colluttazione sull’uscio del supermercato è stato costretto a desistere perché il rapinatore gli ha sferrato due coltellate al viso nel tentativo disperato di fuggire. Ancona non è chiaro cosa abbia utilizzato il bandito per ferire l’uomo, se un coltello o un cutter. Comunque ha colpito con un’arma da taglio. La vittima della rapina ha infatti riportato due profondi tagli al volto, all’altezza della tempia sinistra e dello zigomo destro. L’uomo, partito dal supermercato l’sos, è stato immediatamente soccorso dai sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio che, dopo le prime cure mediche sul posto, lo hanno trasportato al pronto soccorso del nosocomio di Fermo.

LE INDAGINI E LE RICERCHE

Sul posto sono arrivati a sirene spiegate gli agenti del commissariato di polizia di Fermo che si sono immediatamente messi alla ricerca del criminale. Sul posto anche l’Anticrimine e il reparto scientifico della polizia. Alle ricerche, scattato il piano anti-rapina su tutta la costa, hanno preso parte anche i carabinieri. Nel frattempo il proprietario del supermercato è stato soccorso dai sanitari e trasportato all’ospedale per essere medicato. Gli investigatori del commissariato stanno lavorando con ricerche incrociate, passando al setaccio l’intero territorio costiero e, allo stesso tempo, visionando eventuali immagini di videosorveglianza presenti in zona. La presenza delle forze dell’ordine fuori dal Sigma, lungo una strada sempre molto trafficata come è via Machiavelli, ha richiamato l’attenzione di molti passanti , tra loro anche diversi clienti che hanno ovviamente trovato chiuse le porte del supermercato, che si sono accalcati per capire cosa fosse successo.

 

Le tracce di sangue sull’asfalto a seguito delle coltellate inferte dal rapinatore al proprietario del supermercato

La Scientifica della polizia in azione

I carabinieri unitisi alla polizia per il piano antirapina

Gli agenti di polizia all’interno del supermercato

 

ARTICOLI CORRELATI

Rapina a Casabianca, il racconto: “Mi ha chiesto un panino, poi ho trovato Massimo pieno di sangue” VIDEO INTERVISTA


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X