facebook twitter rss

Rimborsi ai vigili del fuoco per il Tpl,
Malaigia: “Risolta la criticità ma il modo
di procedere non cambia”

REGIONE - La consigliera della Lega: "Quando non c’è programmazione e progettualità si procede come stanno facendo da tre anni e mezzo a questa parte: correre ai ripari solo dietro segnalazione dei consiglieri di opposizione o solo dopo le proteste e manifestazioni dei cittadini"
Print Friendly, PDF & Email

Marzia Malaigia

La consigliera regionale della Lega, Marzia Malaigia interviene “sui rimborsi agli appartenenti ai Vigili del Fuoco per il trasporto pubblico locale”.

“Dovrei essere soddisfatta della risposta che peraltro conoscevo già essendo stata informata da appartenenti del Corpo dei Vigili del Fuoco. Quello di cui non sono soddisfatta è ciò che ho sempre affermato, ossia il modo di procedere di questa giunta”. E’ intervenuta così quest’oggi in Aula il consigliere regionale Lega, Marzia Malaigia rivolgendosi all’assessore Sciapichetti che ha fornito rassicurazioni circa i rimborsi agli appartenenti ai Vigili del Fuoco per il trasporto pubblico locale di cui si chiedeva nell’interrogazione presentata.

“Quando non c’è programmazione e progettualità – ha proseguito la Malaigia – si procede come stanno facendo da tre anni e mezzo a questa parte: correre ai ripari solo dietro segnalazione dei consiglieri di opposizione o solo dopo le proteste e manifestazioni dei cittadini stanchi dell’inefficienza e dell’incapacità politiche di questa Regione”. “Basta affacciarsi da quest’Aula che anche questa mattina possiamo assistere all’ennesimo grido di protesta da parte degli agricoltori che non si trovano adeguatamente tutelati circa gli ingenti danni che sono costretti a subire da parte della fauna selvatica”. Soddisfatta dunque per la soluzione della problematica. Ma ovviamente nutro perplessità sul fatto che si possa continuare ancora a procedere con tale pressapochismo come avvenuto sino ad ora. Ho difficoltà ad avere fiducia per la gestione e lo sviluppo della nostra Regione con una Giunta che continua a procedere a casaccio per tentativi ed errori. Continueremo per nostro conto a far luce sulle criticità dei nostri cittadini – conclude la Malaigia – ma è necessario e non più procrastinabile un’assunzione di impegno seria e fattiva da parte del Governo regionale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti