facebook twitter rss

I migliori ginnasti di Artistica e Ritmica nel Fermano per il Torneo delle Regioni

FERMO/PORTO SAN GIORGIO - Il 7, 8 e 9 dicembre Fermo e Porto San Giorgio saranno meta di oltre 2500 persone, tra atleti, tecnici, accompagnatori e genitori
martedì 4 Dic 2018 - Ore 17:35
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Il 7, 8 e 9 dicembre Fermo e Porto San Giorgio saranno meta di oltre 2500 persone, tra atleti, tecnici, accompagnatori e genitori. Tre palestre delle due città limitrofe, infatti, ospiteranno il “Torneo nazionale delle Regioni di Ginnastica artistica e ritmica maschile e femminile”. Coinvolte la palestra Appoggetti della Federazione Ginnastica Italiana e la attigua palestra comunale, entrambe nel polo sportivo a Fermo e la palestra Baldassarri a Porto San Giorgio. Ad organizzarlo la società Alma Juventus Fano in collaborazione con le società Fermo 85, Victoria Fermo e Nardi Juventus di Porto San Giorgio.

Alberto Scarfini, assessore allo sport a Fermo: “evento che porterà oltre mille atleti da tutta Italia. E’ promozione del territorio visto che mi arrivano notizie di strutture ricettive piene. Importante a livello sportivo e di promozione del territorio, frutto della collaborazione con la Federazione Ginnastica d’Italia sia nell’organizzare eventi che nella manutenzione delle strutture”.

Valerio Vesprini, assessore allo Sport a Porto San Giorgio, “E’ il secondo anno che organizziamo questo appuntamento grazie alla FGI, alle 3 società coinvolte, e ai Comuni. L’anno scorso si è svolta al palazzetto dello sport sangiorgese, quest’anno in 3 palestre dove arriveranno i migliori atleti d’Italia presenti. Ha un valore turistico e commerciale e speriamo che chi arriverà effettuerà acquisti, anche piccoli, e cene negli esercenti delle città”.

Giuseppe Cocciaro, direttore tecnico nazionale della Federazione Ginnastica d’Italia, nato e vissuto per 20 anni a Porto San Giorgio ha ringraziato: “i Comuni e le 3 società. 306 squadre arriveranno da 18 regioni d’Italia (tranne Abruzzo e Sardegna ndr), circa il doppio dell’anno scorso con 1800 ginnasti presenti tra 8 e 18 anni, 300 tecnici e vari genitori e parenti. La FGI si occuperà di far alloggiare i giudici. Previsioni che danno, quindi, 2500 persone in arrivo nel Fermano, a rappresentare una fetta importante di turismo sportivo”.

La Ritmica si svolgerà nella palestra del polo sportivo in via Leti; la Artistica femminile nella palestra della FGI; la Artistica maschile alla palestra Baldassarri a Porto San Giorgio. Presenti anche atleti del Fermano e marchigiani in generale.

“Grazie alla Federazione per aver puntato sugli impianti del Fermano che si prestano molto all’organizzazione di queste gare”, ha detto Marco Mercanti, presidente della Ginnastica Victoria Fermo. Dopo di lui Alvaro Luzi, a nome della Ginnastica Fermo 85 si è dichiarato “a totale disposizione per organizzare e sostenere l’evento, ben consapevoli dell’importanza dell’appuntamento”.

Proprio dal movimento della ginnastica arriva Vincenzo Garino, delegato provinciale Coni Fermo: “Il Coni trae vantaggi di riflesso dall’organizzazione di eventi come questo. Ricordo che in estate c’è stato il trofeo di pallavolo e di sitting volley. Ora si aggiunge il Trofeo delle Regioni di ginnastica che porta un importante numero di partecipanti nel Fermano. Un movimento, non solo di atleti, che conoscerà questi luoghi e che speriamo possa tornare per trascorrervi le vacanze”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X