facebook twitter rss

Addio a Maria Giuliana Petrini,
anima e cuore della Croce gialla

MONTEGRANARO - Il presidente Salvatelli: "Fondatrice del sodalizio. Era un punto di riferimento". Il vice Di Pietro: "Che bella sorpresa quando è venuta al nostro 30esimo anniversario". I funerali domani mattina nella chiesa di San Serafino
mercoledì 9 Gennaio 2019 - Ore 14:04
Print Friendly, PDF & Email

Foto di gruppo per la Croce gialla (alla festa del 30esimo anniversario, nel settembre scorso) con, al centro, in carrozzina, Maria Giuliana

Nel tardo pomeriggio di ieri, dopo un lungo periodo di malattia si è spenta Maria Giuliana Petrini. La donna, 82 anni, faceva parte dei soci che nel 1988 fondarono la Croce gialla di Montegranaro. “Oltre ad essere uno dei soci fondatori, Giuliana si è spesa anche economicamente, ma soprattutto moralmente, affinché la nostra associazione crescesse sempre di più nel territorio” queste le parole del presidente Graziano Salvatelli – siamo profondamente addolorati. Era un punto di riferimento importante per la famiglia della Croce Gialla. Ci ha insegnato il vero valore che la nostra divisa rappresenta.”

Il vicepresidente Emanuele Di Pietro aggiunge: “Giuliana era una figura fondamentale all’interno della Croce gialla. La soddisfazione più grande è stata averla al nostro trentesimo; nonostante la malattia è riuscita ad essere presente, facendoci la sorpresa più bella”. Il Direttivo, insieme a tutti i militi della Croce Gialla di Montegranaro si stringono intorno alla famiglia.

La Croce Gialla informa che i funerali di Giuliana si terranno domani nella chiesa di San Serafino alle ore 10.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X