facebook twitter rss

La Sangiorgese vede allontanarsi la
salvezza, è pari con l’Atletico Centobuchi

PROMOZIONE - I nerazzurri sciupano l'ennesima chance di risollevare la propria classifica e non approfittano né dello scontro diretto con i piceni né dei pareggi di Montalto, Palmense e Futura 96. Ormai, quando mancano solo sei incontri al termine della regolar season, i playout sembrano un'utopia
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Dopo il pareggio a reti bianche di sette giorni fa a Montalto, la Sangiorgese sciupa nuovamente l’occasione di risalire la china impattando nuovamente in un pareggio con l’Atletico Centobuchi, un’altra diretta rivale per la salvezza. Ad inizio ripresa Diarra risponde alla rete iniziale di Camacho, fissando il risultato sull’1-1.

IL TABELLINO

SANGIORGESE 1: Menghi, Diagne, Greco, Brambatti, Cebada; Servera, Ndoye, Gomez; Camacho, Juan Garbuio (41’st Gisario), Amadike. A disposizione: Menghi, Basili, Ricci, De Carolis, Fazion, Salvatori, Oliva,  Murtezi. All. Roberto Buratti

ATLETICO CENTOBUCHI 1: Lattanzi, Caioni (20′ st De Castri), Piemontese, Piunti, Oddi; Coccia, Calvaresi; Picciola, Diarra, Liberati; Diop (13′ st Granito). A disposizione: Capriotti, Santirocco, Felicioni, Pesce, Del Gatto, Mascitti. All. Gennaro Grillo

ARBITRO: Michele D’Ascanio di Ancona; assistenti Giacomo Caporaletti di Macerata, Francesco Bilò di Ancona

RETI: 18′ Camacho, 54′ Diarra

NOTE: Ammonito Calvaresi. Corner 3 – 0. La gara è stata sospesa per circa cinque minuti a ridosso del 90esimo poiché un sostenitore Sangiorgese ha accusato un malore improvviso. Sono intervenuti i sanitari della Croce Azzurra di Porto San Giorgio.

LA CRONACA

La Sangiorgese gestisce bene la partita creando importanti occasioni d’attacco per tutto il primo tempo, tuttavia riuscendo a concretizzare solo in un frangente, quando, al 18esimo, Camacho batte l’estremo Lattanzi. La ripresa si apre sulla falsa riga dei primi quarantacinque minuti: questa volta è Amadike a divorarsi una clamorosa occasione a tu per tu con il numero uno ospite.

Gol mancato – gol subito e così al 54′ l’Atletico Centobuchi perviene al pari: Diarra riparte in contropiede sfruttando un errore in fase d’impostazione di Garbuio, si incunea tra i due centrali difensivi nerazzurri e con estrema freddezza trafigge Menghi.

La Sangiorgese non si perde d’animo e continua ad attaccare alla ricerca del nuovo vantaggio, ma gli uomini di Buratti non riescono a trovare il varco giusto tra le maglie della retroguardia biancazzurra. Al 90’, dopo che il signor D’Ascanio di Ancona ha assegnato quattro minuti di extratime, la partita viene sospesa per circa 5’ in seguito ad un malore accusato da un tifoso sangiorgese, che è stato soccorso dai volontari della Croce Azzurra di Porto San Giorgio e portato al pronto soccorso di Fermo da una nuova ambulanza accorsa al Comunale di Porto San Giorgio.

l. n.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti