facebook twitter rss

Alla Stracivitanova 2019
le ottime rese della
Porto San Giorgio Runners

PODISTICA - Circa tremila i partenti arrivati da tutta Italia alla kermesse andata in onda ieri nel confinante Adriatico maceratese. In luce tanti atleti del sodalizio rivierasco, attivo da pochi mesi ma già sulla cresta dell'onda dell'atletica marchigiana
Print Friendly, PDF & Email

La nutrita spedizione di atleti appartenenti al sodalizio sangiorgese che ha preso parte all’appuntamento di ieri in quel di Civitanova Marche

CIVITANOVA MARCHE (MC) – Ennesima prova di forza della Porto San Giorgio Runners nella Stracivitanova 2019. Come pianificato qualche settimana fa, la squadra podistica sangiorgese torna infatti da Civitanova Marche, impegnata nella giornata di ieri, dopo aver stupito tutti nuovamente.

Ricco il bottino della trasferta nel confinante Adriatico maceratese. Ecco infatti un primo posto di categoria con la grandissima Liliana Pennacchietti, un secondo per l’alfiere Ermes Marilungo ed un ottavo del super Stefano Marsili, atleti che coronano la festa della Porto San Giorgio Runners, associazione che si porta a casa anche il terzo posto tra i gruppi più numerosi, in una gara con circa 3000 podisti provenienti da tutta Italia.

Una giornata da incorniciare per il sodalizio sangiorgese, che nonostante i soli quattro mesi di vita, sta consolidando la sua posizione all’interno del circuito podistico marchigiano, sorprendendo ogni domenica gli addetti ai lavori.

La squadra continua a crescere sia tecnicamente che numericamente (tanti i giovani e non all’esordio), trainata dall’entusiasmo dei risultati, ma anche dai valori che pian piano sta portando avanti senza esitazione: dalla partecipazione di intere famiglie con i figli, alle tematiche dell’inclusione sociale e della disabilità, senza tralasciare quelli dello sport pulito, dell’amicizia e spirito di appartenenza. Il prossimo appuntamento è fissato per domenica 24 marzo a San Benedetto del Tronto per la Maratonina dei Fiori e anche qui, di sicuro, la PSG Runners lascerà un segno positivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti