facebook twitter rss

Calzaturieri Montegranaro,
buona la prova di Corridonia

CICLISMO - Il diesse Marco Cacciamani commenta il quarto posto di Rino Gasparrini ed il tentativo di fuga di Luca Taschin, messo in atto al venticinquesimo giro del diciannovesimo Trofeo Meccaniche Luciani, andato in scena ieri presso il centro maceratese
Print Friendly, PDF & Email

Marco Cacciamani

CORRIDONIA (MC) – Il quarto posto di Rino Gasparrini ha lasciato soddisfatti i dirigenti della Calzaturieri Montegranaro.

Nella gara di Corridonia, vinta dal veneto Begnoni, il corridore di San Benedetto del Tronto ha offerto una prestazione corale e corraggiosa, rimandendo per tutta la gara in corsa per il primo posto. A lui va aggiunto Luca Taschin, al quale va dato il merito di aver dato dinamicità alla corsa, quando al 25esimo giro ha preso il via come il vento, facendo scattare una vera e propria caccia all’uomo.

Della gara, insomma, sono rimasti contenti i dirigenti della Calzaturieri ed a parlare è stato il ds Alessandro Cacciamani che si è complimentato con i ragazzi.

Abbiamo fatto molto bene, non ci è riuscita la vittoria, è un quarto posto che accettiamo con felicità – dichiara il direttore – è stata una gara di elevata carature tecnica, non era facile vincere. Se Gasparrini è giunto al quarto posto è merito di un lavoro di squadra, della tenacia di un gruppo che desiderava vincere. Questa è la squadra che piace a me, un collettivo unito che punta a far vincere il team. Devo ringraziare anche i nostri tifosi, ci hanno sostenuti in massa. E’ stato bello vedere così tanta gente”.

E a Corridonia ha esordito anche il team manager Marco Cacciamani. Ha assistito a una prova convincente, sotto i migliori auspici per il futuro.

 

Articolo correlato:

Al 19simo Trofeo Meccaniche Luciani anche i portacolori del Fermano

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X