facebook twitter rss

A Trento
la buona prova della
Calzaturieri Montegranaro

CICLISMO - Chrystiam Carmona torna a casa dal nord Italia con il dodicesimo posto maturato al Giro de La Bolghera, edizione numero centodieci, gara prevista per Elite Under 23
Print Friendly, PDF & Email

L’arrivo della 110° La Bolghera, competizione per Elite Under 23. Da sinistra Attilio Viviani, secondo nel riquadro il vincitore, Filippo Tagliani

MONTEGRANARO – A Trento (per la 110ma edizione de La Bolghera) il team della Calzaturieri Montegranaro conquista il dodicesimo posto con Chrystiam Carmona, che al 15esimo giro ha tagliato il traguardo volante per primo.

Stessa cosa al 25esimo giro, grazie a una prova positiva sia personale che di squadra. Tuttavia la formazione cara al presidente Acciarini ha espresso una prova positiva, sicuramente un grande passo in avanti rispetto a sette giorni prima. E’ il lombardo Filippo Tagliani il vincitore del Giro della Bolghera. Sul traguardo di viale Vicenza, il portacolori della Casillo Maserati ha regolato allo sprint Attilio Viviani e il compagno di squadra Luca Coati.

Condizioni climatiche eccellenti per la classica di primavera della categoria elite-under 23, gara che per tradizione apre la stagione ciclistica trentina: 98 chilometri su un circuito di 2800 metri da ripetere 35 volte.

Centosessantanove gli atleti alla partenza, alla fine la velocità media è stata prossima ai 50 orari, con il gruppo che ha viaggiato quasi sempre compatto, rintuzzando i diversi tentativi di allungo che si sono succeduti soprattutto da metà gara in poi. Primo dei trentini, premiato con la maglia di campione provinciale, il ventenne di Zambana Dimitri Casotti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti