facebook twitter rss

Cesare Pancotto in sala stampa:
“La partita della tenuta mentale e della
gestione delle energie”

PORTO SAN GIORGIO - I commenti in sala stampa nel post partita della gara 1 dei quarti di finale dei playoff di basket che ha visto Montegranaro vincere su Bergamo 65 a 57
domenica 12 Maggio 2019 - Ore 21:10
Print Friendly, PDF & Email

di Nunzia Eleuteri

 

E’ Jeremy Simmons ad esordire in sala stampa dopo la vittoria della gara 1 contro Bergamo: ”E’ stata una partita dura, conosciamo le caratteristiche di questa squadra che abbiamo già incontrato in coppa Italia – ha detto – Eravamo anche stanchi ma abbiamo saputo tenere bene. E’ normale che ci siano dei parziali in queste partite. La cosa importante è saper rispondere. Abbiamo un vantaggio a giocare dentro l’area e stasera è stato importante farlo.”.

 

Sandro Dell’Agnello, coach della Bergamo Basket

Non troppo deluso il coach della Bergamo Basket, Sandro Dell’Agnello, che così ha commentato la sconfitta: “E’ stata una partita in cui non abbiamo trovato grossi sbocchi in attacco. Siamo stati meno belli da vedere e abbiamo fatto troppi errori. La partita è stata condizionata da queste situazioni. Dobbiamo sistemare qualcosa in attacco e trovare più fluidità. Bergamo e Montegranaro sono due squadre che non regalano niente. Sarà una serie combattuta ma guardiamo con più fiducia la gara 2. Ci manca uno dei migliori giocatori del campionato e speriamo di recuperarlo il prima possibile.”.

 

Cesare Pancotto

Cesare Pancotto, dal canto suo, ha mostrato soddisfazione per l’incontro ma con umiltà ha messo in campo anche qualche preoccupazione per la gara 2: “Questa di stasera può essere identificata come la partita della capacità di tenuta mentale e della gestione delle energie e stanchezze; – ha sottolineato – eravamo pronti a questo approccio. Abbiamo capito che quando mancano le energie bisogna concentrarsi in difesa. Ci sono stati degli errori in attacco e ci siamo accontentati dei tiri da tre. Mi aspetto una gara 2 ancor più difficile. Sarà la terza partita consecutiva in casa e trovare motivazioni diverse non sarà semplice. Se vogliamo avere futuro dobbiamo avere un grande presente.”.

 

ARTICOLO CORRELATO

Di nuovo buona la prima: Poderosa vince contro Bergamo

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X