facebook twitter rss

A Villorba matura
l’ottimo secondo posto delle
Spartan Queens
IL VIDEO

RUGBY 7 - Dalla due giorni per Under 16 dibattuta in provincia di Treviso giunge un nuovo glorioso capitolo in quota al collettivo di Montegranaro, ad imporsi al cospetto di club tra i più importanti d'Italia e cedendo solo alle coetanee padrone di casa
martedì 14 Maggio 2019 - Ore 03:02
Print Friendly, PDF & Email

Le Spartan Queens di Montegranaro sul fondo di gara di Villorba

 

di Paolo Gaudenzi

MONTEGRANARO – Le Spartans Queen non smettono di stupire.

Al torneo “Città di Villorba“, circuito femminile per Under 16 andato in onda nel fine settimana alle spalle in provincia di Treviso, ecco infatti il secondo posto delle veregrensi, leste a migliorare la quinta piazza frutto della partecipazione relativa alla passata stagione.

Un deciso miglioramento, dunque, considerando la breve vita sportiva delle calzaturiere, in piedi da soli tre anni ma non per questo non in grado di vendere cara la pelle davanti a società che vantano decenni di consolidata attività sportiva. 

Dopo la finale insieme alle ragazze del Villorba

Scendendo nel dettaglio della due giorni di gara, vediamo gli undici sodalizi protagonisti del campo, divisi in due gironi. Da una parte le padrone di casa del Villorba, con loro Alpago, Vicenza, Viadana e dulcis in fundo le Spartan Queens. Nell’altro raggruppamento invece la romana Capitolina, Colorno, Feltre, Monza, Valsugana Padova e la storica Benetton Treviso.

Le montegranaresi non hanno fatto sconti sin da subito, battendo tutta la concorrenza eccezion fatta per il pareggio al cospetto dell’Alpago e la sconfitta innanzi al forte Villorba, a passare di misura sulle giovani fermane e lesto poi ad imporsi come primo del girone.

In semifinale quindi la sfida contro la prima classificata nel raggruppamento opposto: la temibile Valsugana, in precedenza a battere perciò corazzate come la Benetton e la Capitolina. Con un perentorio 24 a 14, in un sorprendente ribaltamento del pronostico dell’immediata vigilia, ecco maturare la vittoria delle Spartan Queens, abili pertanto a staccare il pass per la finale.

Atto decisivo al cospetto, nuovamente, delle padrone di casa, giunte in fondo alla competizione forti del successo in semifinale contro la Benetton Treviso.

Match, però, dove la superiorità dello stesso Villorba è venuta a galla per il definitivo 40 a 14, nonostante la finale dove capitan Caterina Strappa (a ricevere il premio Fair Play durante la cerimonia di premiazione direttamente dalla capitana della nazionale italiana, Manuela Furlan – foto) e compagne hanno fronteggiato nel migliore dei modi le quotate trevigiane.

Consuntivo dal nord Italia oltremodo positivo, che certifica ancora una volta l’ottimo lavoro messo sul piatto dalle Spartan Queens, oggi a poter vantare la seconda piazza in uno dei tornei nazionali più prestigiosi nell’ambito della disciplina, dibattuto per come già affermato contro società tra le più importanti nel panorama italiano. Decisamente un buon viatico per le finali a sfociare con il Tricolore che si terranno a Calvisano (BR) i prossimi 1 e 2 giugno.

 

Articoli correlati:

Spartan Queens, ottimo secondo posto al Memorial Braglia

Le Spartan Queens pronte all’avventura del Primo Memorial ”Rebecca Braglia”

Spartan Queens corsare nel Lazio, domenica conquistato il Frascati Seven

Spartan Queens, riparte l’attività agonistica

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X