facebook twitter rss

In arrivo a Fermo il
Calcaterra Waterpolo Challenge

PALLANUOTO - Sabato 12 e domenica 13 ottobre in acqua le compagini di Fermo, Tolentino, Rari Nantes Perugia, Team Marche Moie, Riccione, Jesina, Griphus Perugia Blu Gallery Team, Team Osimo e Vela Ancona per contendersi la prima tappa del circuito allestito dall'ex campione Azzurro della disciplina
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Il nuoto ritorna protagonista nella stagione sportiva fermana con un evento dedicato ai più piccoli, ma di rilievo nazionale, il Calcaterra Waterpolo Challenge.

Ideato e realizzato dall’ex Azzurro della pallanuoto, torneo che Fermo ospiterà nel suo rinnovatissimo impianto comunale per la prima tappa (sabato 12 e domenica 13 ottobre), e vuole essere una vetrina così come un trampolino di lancio per i giovani nuotatori della palla in acqua categoria under 13.

Strutturato a livello interregionale in due gironi, esso prevede incontri da due tempi di 12 minuti continuativi, senza time o dai quali, secondo i rispettivi raggruppamenti, usciranno le squadre che domenica disputeranno la fase a play-off per aggiudicarsi la prima giornata del circuito.

Fermo Nuoto e Pallanuoto, Pallanuoto Tolentino, Rari Nantes Perugia, Team Marche Moie, Pallanuoto Comunale Riccione sono le cinque formazioni del girone A, come cinque sono quelle del girone B costituito da Jesina Pallanuoto, Griphus Perugia Blu Gallery Team, Team Osimo e Vela Ancona.

Il fitto calendario delle partite del torneo prevede inizio alle ore 14 e l’alternanza in vasca delle compagini dei vari gironi ogni mezz’ora fino alle ore 20, preannunciando già quella forte dose di agonismo e di caparbietà che è il fondamento di questo sport.

Partecipato da numerose squadre, affollatissimo sarà invece l’evento dal punto di vista del pubblico, a testimoniare l’importanza dell’appuntamento che viene patrocinato non solo dalla Federazione Italiana Nuoto, ma anche dal Comune di Fermo, sempre attento e sensibile nei confronti di tutto quanto costituisca lustro per la città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti