facebook twitter rss

Ciclismo, Monte Urano
omaggia Trocchianesi e Ribichini
E arriva la novità per la prossima stagione

MONTE URANO - L'amministrazione annuncia: "L'Unione Ciclistica Porto Sant'Elpidio-Monte Urano V.P.M., di cui fa parte l'a.d.c. Monturanese di Trocchianesi, ha stipulato un accordo di collaborazione con la San Gemini Mg.K Vis per affrontare insieme il passaggio dal dilettantismo al professionismo"
Print Friendly, PDF & Email

“Nel panorama sportivo di Monte Urano il ciclismo recita da sempre un ruolo da protagonista. Per questo motivo l’amministrazione comunale, nemmeno un mese dopo aver consegnato una targa celebrativa a Monia Gallucci, neo campionessa del mondo nella categoria Master Women, ha voluto riservare il medesimo riconoscimento a due figure storiche delle due ruote cittadine: Blandino Trocchianesi e Nello Ribichini”. E’ quanto comunicano proprio dall’amministrazione comunale.

La premiazione si è svolta ieri in occasione del tradizionale pranzo di fine stagione dell’a.d.c. Monturanese, che ha visto ritrovarsi presso la bocciofila del quartiere Sant’Andrea tutti i collaboratori e gli sponsor della storica società del presidente Trocchianesi.
All’evento erano presenti Lino Secchi, numero uno marchigiano della Federazione ciclistica italiana, il presidente provinciale Marco Lelli, il presidente dell’Unione ciclistica Porto Sant’Elpidio-Monte Urano V.P.M. Orfeo Pieroni Mazzante, oltre naturalmente al sindaco Moira Canigola e ad altri rappresentanti dell’amministrazione.

“Se Trocchianesi è stato premiato per la passione e l’impegno costanti che lo vedono ancora in prima linea nella conduzione di una società che quest’anno ha tagliato il traguardo dei 60 anni di vita e che nel tempo ha legato il proprio nome, tra le altre cose, anche all’organizzazione della Monte Urano Gold Race, gara ciclistica nazionale per dilettanti che si corre ogni primo sabato di maggio, Ribichini – spiegano dal Comune – è stato omaggiato, oltre che per aver aver contribuito a portare più volte in paese la Tirreno Adriatico, anche per essere rimasto uno dei soli due atleti ad aver preso parte a tutte le 23 edizioni dell’Eroica, celebre corsa che si svolge dal 1997 in Toscana”.

“Blando e Nello sono due uomini che hanno dedicato la propria vita al mondo del ciclismo, contribuendo in maniera decisiva negli anni alla diffusione e al consolidamento di questo sport nel nostro comune – ha commentato l’assessore allo sport Massimo Brasili – Rappresentano due grandissimi esempi di costanza, impegno e passione, grazie alle quali hanno contribuito a far parlare di Monte Urano in tutta Italia e anche al di fuori dai confini nazionali. Come Comune, quindi, ci sembrava doveroso omaggiarli con questo riconoscimento”.

“Al termine del pranzo, poi, – annunciano dall’amministrazione – è arrivata la comunicazione di un’importantissima notizia in vista della prossima stagione agonistica. L’Unione Ciclistica Porto Sant’Elpidio-Monte Urano V.P.M., di cui fa parte l’a.d.c. Monturanese di Trocchianesi, ha stipulato un accordo di collaborazione con la San Gemini Mg.K Vis per affrontare insieme il passaggio dal dilettantismo al professionismo: un ulteriore salto di qualità che non farà altro che aumentare il nome e la visibilità di Monte Urano nel mondo delle due ruote”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti