facebook twitter rss

Fermana, biennale per
l’attaccante Simone Raffini

SERIE C - Punta centrale leva del 1996, arriva in gialloblù dal Ravenna. Cresciuto nelle giovanili del Cesena, ha esordito in B con la società bianconera. In Serie C con addosso le maglie di Pordenone, Lucchese e Pontedera. "Sono molto carico, come caratteristiche lavoro molto per la squadra, ma come tutti gli attaccanti ovviamente il mio compito è quello di fare gol", le prima parole del neo centravanti canarino
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – La Fermana, tramite i propri canali ufficiali, comunica l’arrivo in gialloblù dell’attaccante Simone Raffini (foto), classe 1996, nell’ultima stagione in forza al Ravenna.

Nativo di Castel San Pietro Terme, cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Cesena, ha anche esordito in prima squadra in B con la società bianconera.

In Serie C ha vestito le maglie di Pordenone, Lucchese, Pontedera e appunto Ravenna nelle ultime due stagioni. Ha sottoscritto un contratto biennale.

“Sono molto contento e arrivo veramente molto carico – afferma il neo attaccante gialloblù –, non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister. Nel gruppo ritrovo Mordini e Ruci che erano con me a Perugia, mentre mister Antonioli lo conosco perché è stato a Ravenna e me ne hanno parlato veramente bene. Per il resto avrò modo di conoscere tutti quanti. Fermo non la conoscevo particolarmente ma ho dei punti in contatto con amici e parenti della zona che me ne hanno parlato”.

“Le mie caratteristiche? Sono una punta centrale che lavora molto per la squadra e mi metto completamente a disposizione del mister, seguendo al massimo le sue indicazioni – il suo congedo -. Come tutti gli altri attaccanti ovviamente il mio compito è quello di fare gol. Sono a disposizione e darò l’anima per fare gol e dare il mio contributo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X