facebook twitter rss

Calcinaro, il tampone Covid
conferma la positività

Dai test rapidi
il virus anche in Giunta

FERMO - Dopo il test rapido, anche il tampone molecolare ha certificato il contagio per il primo cittadino. Situazione in continua evoluzione all'interno della Giunta e tra i consiglieri comunali
Print Friendly, PDF & Email

redazione CF

Alla fine la conferma che nessuno voleva è arrivata: il sindaco Paolo Calcinaro è stato contagiato dal Coronavirus. Dopo il test rapido di ieri (LEGGI QUI), infatti, anche il tampone molecolare ha dato riscontro positivo per il primo cittadino.

Sindaco che nei giorni scorsi, prima cioè di sottoporsi all’esame, aveva ribadito attraverso i social come i dati sui contagi stiano risalendo, invitando i cittadini ad indossare la mascherina al chiuso ed in caso di assembramenti all’esterno, come da ordinanza regionale firmata dal governatore Francesco Acquaroli.

Contestualmente alla notizia della sua presunta positività, anche i membri della nuova Giunta ed i consiglieri comunali avevano effettuato il test rapido. Stando alle prime indiscrezioni, almeno un assessore sarebbe risultato positivo, così come alcuni consiglieri. Altri, pur mostrando sintomi riconducibili al Covid, sarebbero risultati negativi al test rapido.

In generale sono stati effettuati 30 tamponi collegati al Comune di Fermo, tutti, fino ad ora, con esito negativo. Non sono stati disposti tampone a tutti i dipendenti comunali, ma solo ad alcuni che, in base a indagine epidemiologica, avevano avuto un contatto con il primo cittadino di una durata superiore ai 15 minuti. Tamponi anche al personale di due unità operative dell’ospedale, che erano entrati in contatto con il sindaco o assessori di Fermo. Sono previsti per domani tamponi ai dipendenti delle altre aree operative.

Una situazione in continua evoluzione, che si delineerà soltanto quando si avranno le conferme dei rispettivi tamponi.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X