facebook twitter rss

Screening anti-Covid al plesso
scolastico di Rapagnano

TAMPONI - L’assessore Elisa Paoloni: “Un’iniziativa di rilievo che abbiamo ritenuto necessaria visto l’aumento di casi nella locale scuola secondaria di primo grado”.
Print Friendly, PDF & Email

di Maria Vittoria Mori

Alunni, docenti, personale ATA e collaboratori del servizio bus e mensa del plesso scolastico di Rapagnano, si sono sottoposti questa mattina allo screening AntiCovid19 offerto dall’amministrazione comunale.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’assessore Elisa Paoloni, con il sostegno del vice Sindaco Simone Biancucci e approvazione dell’amministrazione comunale.

“Una giornata che ha visto protagonisti i bambini di entrambi gli ordini di scuola – conferma Elisa Paoloni – responsabili e consapevoli della prova a cui si sottoponevano, solidali a sostenersi e sostenere chi ha dimostrato qualche timore. Più che mai uniti in una esperienza di vita vissuta a scuola. Alla riuscita dell’iniziativa ha contribuito la professionalità e la sensibilità degli operatori dell’Emotest, accoglienti e disponibili verso insegnanti e bambini. Un’iniziativa di rilievo e che abbiamo ritenuto necessaria visto l’aumento di casi nella scuola secondaria di primo grado frequentata da fratelli di bambini della stessa scuola primaria e dell’infanzia. Lo screening – sottolinea ancora l’assessore – è stato organizzato in tempi rapidissimi e si è svolto regolarmente. Testimonianza che, quando il territorio e la scuola collaborano in sinergia, il risultato è sempre certo.”.

I risultati sono stati comunicati nell’arco della mattinata per i tamponi eseguiti in classe mentre sono arrivati in serata quelli relativi ai tamponi eseguiti nel primo pomeriggio di oggi in modalità drive-in.

“Fondamentale per l’organizzazione – conclude Elisa Paoloni – la collaborazione stretta e costruttiva con la presidente del consiglio d’istituto Barbara Isidori e la dirigente Rossana Gentilini.”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti