facebook twitter rss

Covid, 2.012 nuovi casi nelle Marche, positivo il 40% dei tamponi analizzati. Deceduto un 65enne di Porto Sant’Elpidio

I DATI della pandemia – Nel complesso ci sono 343 pazienti negli ospedali della regione, morti una 84enne di Senigallia, un 65enne di Porto Sant’Elpidio e un 66enne di Pesaro. Nelle ultime 24 ore processati 4.995 test tra molecolari e antigenici nel percorso nuove diagnosi. Il tasso cumulativo a 1.919. Oltre un quarto dei contagi tra under 18 (239 nella fascia d’età 6-10 anni)
Print Friendly, PDF & Email

AGGIORNAMENTO delle 15,05 – Cinque i ricoveri in più rispetto a ieri nelle strutture ospedaliere delle Marche. Due in più in terapia intensiva, cinque in più in reparti non intensivi, due in meno quelli in semintensiva, 10 i dimessi. Nel complesso ci sono quindi 343 pazienti negli ospedali della regione (più 51 nei pronto soccorso di cui 5 a Macerata, 8 a Civitanova e 3 a Camerino che non sono conteggiati non essendo ricoverati). Sono così suddivisi: in terapia intensiva 64 ricoverati di cui 6 a Civitanova (il 25% rispetto ai 256 posti letto disponibili attualmente nelle Marche, il limite per la zona arancione è il 20%) e in Area medica 279 persone di cui 7 a Civitanova e 8 a Macerata in semintensiva e 6 a Civitanova in reparti non intensivi (il 27,3% dei posti totali della Regione, in questo caso il limite è il 30%, dalla zona arancione ci separano 21 posti letto). Tre le persone che sono morte e che erano positive al Covid. Una 84enne di Senigallia, il 65enne di Porto Sant’Elpidio, Franco Ruggeri (come annunciato dal sindaco Nazareno Franchellucci ieri) e un 66enne di Pesaro. Secondo il Servizio sanità della Regione avevano tutti delle patologie pregresse.

***

Sono 2.012 i nuovi casi di Covid nelle Marche. E’ quanto fa sapere l’Osservatorio epidemiologico delle Marche. Il minor numero di contagi riscontrato in regione rispetto ai giorni scorsi deriva dal basso numero di tamponi processato nel weekend. Nelle ultime 24 ore ne sono stati testati infatti 5.872: 4.995 tra molecolari e antigenici nel percorso nuove diagnosi e 877 nel percorso guariti. L’indice di positività raggiunge quindi il 40% e continua a salire il tasso cumulativo di contagi ogni 100mila abitanti, arrivato a 1.919. La provincia che ha fatto registrare più casi è Ancona (622), seguono: Pesaro-Urbino (445), Macerata (370), Ascoli (306), Fermo (179), 90 da fuori regione. Tra questi, poco più di un quarto (594) è stato rilevato tra under 18 (239 solo nella fascia d’età 6-10 anni), 606 tra 25-44 anni, 455 tra 45-59 anni, 129 tra 60-69 anni, 114 tra over 70. I sintomatici in tutta la regione sono 311.

Cordoglio per Franco Ruggeri, lo sportivo amato da tutti

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti