facebook twitter rss

La ciurma del Jova Beach Party è pronta per la grande festa. Calcinaro: «Grande vetrina promozionale»

FERMO – Il pubblico del Jova Beach Party sta prendendo posto all’interno dell’area adibita per l’evento. Grande fermento ed entusiasmo già da questa mattina
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Luzi

T-shirt, costumi, bandane e berretti, da questa mattina hanno colorato le vie di Casabianca-Lido di Fermo. È il pubblico del Jova Beach Party 2022, intrepido di assistere all’esibizione sul mega-palco del loro beniamino. In tanti hanno scelto di raggiungere il luogo dell’evento a piedi o in bicicletta, facilitati dalla vasta isola pedonale adibita ad hoc. Altri invece hanno preferito organizzarsi con mezzi privati e autobus. Del resto, per l’occasione sono stati predisposti degli ampi parcheggi dislocati in aree strategiche.

Già dalle prime ore del mattino alcuni hanno deciso di raggiungere il litorale, sia per godersi qualche ora di mare prima del concerto, ma anche per accaparrarsi una postazione tra le primissime file. Il gran caldo non ha intimorito di certo il pubblico che attendeva questo momento da tempo. «Non stiamo più nella pelle – confessano Salvatore, Filippo, Daniele e Guerino – “Pensiamo positivo” e vogliamo goderci il concerto». La gioia è evidente anche negli occhi di Gaia, Claudia, Letizia e Chiara, in coda ai cancelli già dalle 12. Vittoria, Katia e Elettra sono arrivate da Senigallia: «Non potevamo mancare a questo appuntamento. Questo tour mancava da 3 anni e appena uscita la notizia della data di Lido di Fermo non abbiamo esitato ad acquistare il biglietto». Tanti provengono anche da fuori regione, addirittura c’è chi è arrivato dalla Sicilia. Non mancano i toscani, e gli abruzzesi. Marianna e Roberto sono di Latina e scalpitano per l’inizio del concerto. «Jovanotti è il nostro idolo sin da quando eravamo bambini e abbiamo visto già diversi suoi concerti. È un trascinatore ed i suoi show sono davvero coinvolgenti» affermano Giovanni, Giulia e Marco. Katia e Nicola invece hanno fatto il bis: «Abbiamo assistito al Jova Beach Party già nel 2019 e non potevamo mancare a questa edizione».

Trascinati dall’entusiasmo della folla, si sono avvicinati all’area del Jova Beach Party anche alcuni curiosi che hanno assistito all’arrivo dei circa 30mila fan.

Presente all’appuntamento, dal volto soddisfatto, anche il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro: «Oggi è il primo dei due giorni e si vede l’effervescenza da ormai un paio d’ore a questa parte. Stanno raggiungendo il litorale persone provenienti da varie parti della regione e d’Italia quindi è indubbiamente un grande palcoscenico per la nostra costa. La macchina organizzativa impiegata è la medesima della scorsa edizione, già plaudita da tutti. È un ulteriore passaggio di promozione per Lido di Fermo, Casabianca e la costa di Fermo».

Il piano di sicurezza predisposto dalla Prefettura, in accordo col Comune di Fermo, sta dando prova della sua efficacia e sarà chiamato a gestire il deflusso degli spettatori al termine dell’evento fissato alle 23.15.

Ancora pochi minuti di attesa e la festa avrà inizio.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti