facebook twitter rss

Colluttazione tra barista e cliente: arrivano i carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - L'sos dal centro è scattato intorno alle 22,30. Sul posto i militari dell'Arma del Radiomobile di Fermo. Identificati gli avventori. Il barista sarebbe stato morso al petto
Print Friendly, PDF & Email

Un antefatto tutto da ricostruire. Fatto sta che un barista, a seguito di una colluttazione con un avventore, si è beccato un morso sul petto.

Nottata a dir poco concitata quella che si sta vivendo in queste ore a Porto Sant’Elpidio. Dopo l’esplosione di una bomba carta in via Mameli, pochi istanti più tardi, in pieno centro, si è registrata anche una colluttazione tra un barista e un cliente. Qui ad intervenire sono stati i carabinieri del Radiomobile di Fermo.

Saranno i militari dell’Arma, infatti, a chiarire cosa successo tra quel barista e alcuni clienti. Fatto sta che tra il primo e uno degli avventori, seguito dall’esercente fuori dal locale, dalle parole si è passati ai fatti. Una colluttazione finita con il barista morso al petto. I carabinieri hanno comunque raccolto tutte le informazioni utili a ricostruire i fatti ed hanno identificato anche gli avventori.

Leonardo Nevischi

Bomba carta fatta esplodere in via Mameli, poco prima vetri di un’auto infranti. Indagini serrate della Polizia


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti