facebook twitter rss

“Provano a svegliarsi a poco più di un mese
dalle elezioni, un pò tardi”,
il sarcasmo di Bragagnolo

PORTO SAN GIORGIO - Il consigliere 100% civico: "Segnalo i problemi all'ex Cossiri e in via Martiri di Cefalonia. E loro, ora che manca poco più di un mese dal voto, intervengono. Che strana coincidenza"
sabato 29 aprile 2017 - Ore 15:43
Print Friendly, PDF & Email

Fabio Bragagnolo

“Segnalo i problemi all’ex lavanderia Cossiri, e fanno l’ordinanza, segnalo i problemi in via Martiri di Cefalonia, e asfaltano. A pensar male è peccato ma, come si dice, quasi sempre ci si azzecca. Non sarà che ora provano a mettere le pezze a quello che non hanno fatto per cinque anni”. Il consigliere 100% civico, Fabio Bragagnolo, in lista con il candidato sindaco Andrea Agostini, affonda il colpo contro l’amministrazione Loira. Nei giorni scorsi ho segnalato, per l’ennesima volta, i problemi all’ex lavanderia (leggi l’articolo). E come per magia è arrivata l’ordinanza del sindaco Loira (leggi l’articolo). Che poi cosa pensano di risolvere? Tamponano, e basta. Stesso ritornello, con l’asfaltatura, in via Martiri di Cefalonia. Sull’ex lavanderia i grillini sostengono che il merito è tutto il loro? A me basta ricordare che sono anni che denuncio lo stato di abbandono di quell’area. Tutto qui. Rientra nel ruolo dell’opposizione farlo. E quello di un’amministrazione che si rispetti è risolvere i problemi. E su questo Loira e company hanno ‘toppato’ alla grande. Provano ora a risvegliarsi dal sonno che dura da cinque anni. Ma pensano che i sangiorgesi siano miopi e sordi? E non pensino che tutto si limita all’ex Cossiri: via Petrarca, gli allagamenti, l’incuria degli spazi pubblici, la sicurezza. Per non parlare dei grandi temi come il porto e, appunto, la zpu8″.

 

“Giochi pericolosi e ricettacolo per balordi” l’appello di Bragagnolo sull’ex Cossiri

Sicurezza e decoro all’ex Cossiri, ordinanza di Loira: “Lavori entro 30 giorni”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X