facebook twitter rss

Sangue a Lido Tre Archi:
un uomo finisce al pronto soccorso,
indaga la polizia

FERMO - Sul posto, oltre ai sanitari della Croce verde di Porto Sant'Elpidio, anche due pattuglie della polizia del commissariato di Fermo. Indagini a tutto campo per ricostruire l'accaduto
martedì 24 aprile 2018 - Ore 22:22
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

di Paolo Paoletti e Giorgio Fedeli

Lido Tre Archi, dopo le coltellate di dieci giorni fa, di nuovo sangue. Oggi pomeriggio sul rione costiero di Fermo sono tornati ad accendersi i riflettori della cronaca per un inquietante fatto di sangue. Un uomo, infatti, per cause ancora in fase di accertamento, è stato ricoverato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi. Ma la polizia vuole vederci chiaro. L’uomo, dopo l’sos lanciato intorno alle 18,20, è stato soccorso dai sanitari della Croce verde di Porto Sant’Elpidio e trasferito al pronto soccorso. E dietro al ricovero in ospedale uno scenario tutto da chiarire e su cui la polizia vuole vederci chiaro. Che l’uomo, di origini africane, sia stato oggetto di un regolamento di conti, una rissa? Che sia rimasto ferito a causa di una colluttazione? Ferito in un appartamento o in strada? E soprattutto da chi e perché è stato aggredito? Tanti elementi al vaglio della polizia del commissariato di Fermo intervenuta sul posto, nei pressi di via Bachelet,  con due pattuglie. I poliziotti avrebbero raccolto diverse testimonianze ma l’obiettivo da centrare, ossia fare chiarezza sull’accaduto, in un ambiente non proprio propenso a parlare, risulta arduo.

 

La Croce verde intervenuta a Lido Tre Archi

Nottata di sangue e paura, coltellate in strada: due denunciati dai carabinieri


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X