facebook twitter rss

Prima categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel gruppo C successi per Pinturetta ed Elpidiense Cascinare. Nel girone D pirotecnico derby di provincia tra Monterubbianese e Grottese, per una sfida chiusa con lo scoppiettante punteggio di 5-3
Print Friendly, PDF & Email

La città di Amandola dal suggestivo scorcio prospettico della tribuna

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Nuovo appuntamento analitico con il calcio di Prima categoria delle compagini provinciali.

Nel gruppo C, il rinnovato Monte & Torre del neo tecnico Aria (arrivato al posto di Marsili) cede in casa del Casette Verdini con il risultato di 2-0. Stessi numeri, ma in positivo, per la Pinturetta, che ospitando in rivera il Montemilone Pollenza si impone all’inglese mandando a referto, quindi, un tonico 2-0. Tutto ok anche per l’Elpidiense Cascinare, che sull’erba di casa trionfa sul Porto Potenza per 1-0.

In classifica Pinturetta ed Elpidiense Cascinare proseguono appaiate a ridosso della griglia playoff, forti di 15 punti, rimane invece e purtroppo sul fondo della lista la matricola Monte & Torre, a quota 5.

Nel gruppo D l’Amandola ha impattato in casa della Cuprense per 1-1, in esterna anche la gara pomeridiana del Monsampietro Morico, precisamente nella tana dell‘Offida, sfida che si è chiusa con l’impresa corsara dei fermani per 1-2Piane di Montegiorgio a subire internamente al cospetto dell’Azzurra Mariner, lesta a sfoderare sul prato verde un perentorio 1-3. Il Rapagnano riprende il cammino a pieno regime espugnando il domicilio sportivo dello Sporting Folignano con lo stesso risultato di cui sopra, dunque 1-3. E’ ricchissimo di centri il derby provinciale tra Monterubbianese e Grottese, con il confronto tra realtà territoriali andato agli archivi sul 5-3 per i padroni di casa. L’Afc Fermo, al Firmun Village, ha pareggiato per 1-1 al cospetto del Centobuchi. A riposo l’Usa Santa Caterina.

La graduatoria frutto delle risultanze di giornata vede l’Amandola accorciare in vetta alla classica, con 16 punti, a tre sole lunghezze dalla capolista Real Virtus Pagliare. Allo stesso livello la matricola Rapagnano, un punto sotto la Grottese e, a 14 gettoni, il Monsampietro Morico, ultima compagine all’interno della griglia spareggi promozione. Monterubbianese a 12, poi all’interno dei playout (ma con il turno di riposo osservato in giornata) l’Usa Santa Caterina a 10, pari merito con il Piane di Montegiorgio. Al terz’ultimo gradino l’Afc Fermo con 9 punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti