facebook twitter rss

Covid, ecco le classi in quarantena
e quelle che tornano a scuola

SANT'ELPIDIO A MARE - Due provvedimenti nell'arco di poche ore, quelli adottati dal primo cittadino Terrenzi dopo le comunicazioni pervenute dal Dipartimento di Prevenzione dell'Av4 alla Dirigenza scolastica
Print Friendly, PDF & Email

Covid a scuola. Oggi pomeriggio il primo di due provvedimenti adottati dal sindaco Alessio Terrenzi: “Poiché la dirigente scolastica ha comunicato che il Dipartimento Igiene e Sanità Pubblica dell’Asur 4 ha disposto che la classe 3B secondaria del Capoluogo non deve essere posta in quarantena e che la classe 3C secondaria Capoluogo deve essere posta in quarantena fino al 15 novembre, il sindaco – si legge nel provvedimento, appunto, del primo cittadino – ha parzialmente revocato la precedente ordinanza con la quale è stato interdetto l’accesso nelle classi classi in questione.
Pertanto, la classe 3B della scuola secondaria del Capoluogo tornerà in classe, per le lezioni in presenza, da domani mattina mentre la 3C resterà in quarantena fino al 15 novembre e tornerà in classe lunedì 16 novembre. Resta interdetto l’accesso in classe per la 3A secondaria Capoluogo in quanto, come comunicato ieri sera, è presente un caso positivo al test molecolare, prontamente segnalato al DdP, da cui si resta in attesa di disposizioni”.

Nel tardo pomeriggio odierno, il secondo provvedimento del sindaco: “La dirigente scolastica ha comunicato che il Dipartimento Igiene e Sanità Pubblica dell’Asur 4 ha disposto in data odierna che la classe 3A della scuola secondaria di I grado dell’Isc di Sant’ Elpidio a Mare viene posta in quarantena fino al 20 novembre; la classe 2C della scuola secondaria di I grado dell’Isc di Sant’ Elpidio a Mare viene posta in quarantena fino al 14 novembre. Pertanto, la classe 2C tornerà in aula, per le lezioni in presenza, lunedì 16 novembre.
Per la didattica si dovrà fare riferimento alle comunicazioni della scuola”.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti