facebook twitter rss

Conferenza dei sindaci
per il ‘no’ al Murri Covid hospital,
Calcinaro: “Abbiamo solo un ospedale”

FERMANO - Il presidente della Conferenza dei sindaci e primo cittadino di Fermo: "Un confronto che necessariamente dovrà dare risposte alla cittadinanza della provincia sulla sanità in un momento emergenziale"
Print Friendly, PDF & Email

I sindaci del Fermano, con in testa Calcinaro, in una riunione con la passata amministrazione regionale

I sindaci del Fermano, tutti e 40, hanno già espresso a chiare note la loro idea: il Murri non può trasformarsi, come sta avvenendo, in un Covid hospital. Lo hanno anche messo nero su bianco in una lettera inviata al presidente Acquaroli. E domani sono pronti a ribadirlo allo stesso governatore delle Marche con una conferenza dei sindaci convocata, in videoconferenza, per le 17 a cui lo stesso Acquaroli è stato invitato a partecipare.

“Il ruolo dell’ospedale ‘Murri’ di Fermo nell’emergenza Covid 19 è il punto all’ordine del giorno, al centro della convocazione voluta fortemente dai 40 sindaci – ha detto il presidente della Conferenza dei sindaci e sindaco di Fermo Paolo Calcinaro – ringraziamo il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli per aver immediatamente trovato spazio per il confronto. Confronto che necessariamente dovrà dare risposte alla cittadinanza della provincia sulla sanità in un momento emergenziale. Fermo deve e farà la sua parte nella situazione attuale, ma la Regione deve tenere conto con fatti e proposte concrete che siamo l’unica provincia ad avere un solo ospedale nel territorio. Il confronto diretto, comunque, è sempre un dato positivo”.

“La Rianimazione del Murri non può essere totalmente Covid” i sindaci del Fermano scrivono ad Acquaroli




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti