facebook twitter rss

Collegamento A14 con Lungotenna, ma anche terza corsia e Mezzina: la Provincia incontra l’assessore regionale Baldelli

INFRASTRUTTURE - In particolare i punti sui quali si è trovato una condivisione per operare nell’immediato riguardano essenzialmente la necessità di continuare nell’azione da parte della Regione Marche per ottenere la realizzazione della Terza corsia dell’A14.
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto ieri ad Ancona un incontro con l’Assessore alle Infrastrutture della Regione Marche Francesco Baldelli e la Presidente della Provincia Moira Canigola sul tema della viabilità della Provincia Fermana.

La Presidente della Provincia ha messo in evidenza le problematicità della viabilità del territorio con le conseguenti ricadute che questa ha nello sviluppo del territorio: dalla difficoltà del raggiungimento delle aree interne alle problematicità per le tante aziende locali di fare in modo di essere facilmente raggiungibili (distretto calzaturiero e del cappello) fino al congestionamento del traffico in determinati tratti (si veda la situazione dell’A14 degli ultimi mesi) con conseguenze gravi per l’accessibilità, la vivibilità e lo sviluppo di determinate aree. A tutto ciò si aggiunge anche la questione della viabilità a seguito della nascita del nuovo Ospedale che dovrà essere rivista nel più breve tempo possibile visto l’avanzamento dei lavori di costruzione dello stesso. Il tema della viabilità, discusso anche dal Tavolo di sviluppo e già portato avanti all’interno della discussione dell’area di crisi complessa al MISE e ricompreso nel documento del PRRI, è stato illustrato nel dettaglio all’Assessore Baldelli che ha ben compreso quanto importante sia superare le criticità esistenti ed arrivare a soluzioni condivise con l’intero territorio.

In particolare i punti sui quali si è trovato una condivisione per operare nell’immediato riguardano essenzialmente la necessità di continuare nell’azione da parte della Regione Marche per ottenere la realizzazione della Terza corsia dell’A14.

Il finanziamento della progettazione e realizzazione del tratto necessario per congiungere il Casello dell’A14 di Porto S.Elpidio alla Lungotenna per facilitare appunto l’accesso al nuovo Ospedale dai residenti della zona costiera.

L’intenzione di iniziare la progettazione del proseguimento della Mezzina come collegamento intervallivo essenziale per il collegamento delle diverse province della Regione Marche.

Le ulteriori proposte presentate dalla Presidente Canigola in relazione al finanziamento della continuazione della Bretella Molini per il collegamento diretto con la Mezzina, il miglioramento della strada del cappello sono state rimandate ad una valutazione successiva ad una progettazione di massima che possa meglio dare indicazioni sul valore delle opere in questione.

E’ stato un primo incontro soddisfacente – dichiara la Presidente Canigola – che evidenzia ancora una volta come tanto sia il lavoro ancora da fare ma che sarà importante per il raggiungimento di questi obiettivi fare rete con gli enti istituzionali del territorio ed i diversi stakeholder che nel territorio vivono e lavorano”.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti