Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook twitter rss

Salvini fa tappa a Porto Sant’Elpidio: «Il cdx siamo noi». Il vicepremier spazia dalla mappatura spiagge ai cantieri nell’A14 (Video)

PORTO SANT'ELPIDIO - Il Ministro delle Infrastrutture è arrivato nella città costiera per sostenere la candidatura di Gian Vittorio Battilà. Garanzie sulla mappatura spiagge che partirà questa estate e valutazione sulla Monti-Mare

di Matteo Malaspina

Tappa fermana per il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini che questa sera è arrivato a Porto Sant’Elpidio per dare sostegno alla campagna elettorale del candidato sindaco Gian Vittorio Battilà. Il vicepremier ha raggiunto la città costiera alle ore 21, dopo il comizio in piazza ad Ancona che lo ha visto affiancato dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e dal suo omologo Antonio Tajani, e si è intrattenuto per una cena con i simpatizzanti della Lega. Una conviviale che ha visto la presenza di diversi assessori e consiglieri leghisti della provincia, oltre al sindaco di Montegranaro Endrio Ubaldi, il sindaco di Francavilla d’Ete Nicolino Carolini e il presidente provinciale di Confartigianato, Lorenzo Totò.

«Non vedo l’ora che arrivi domenica. Porto Sant’Elpidio è una città che merita tanto e dopo anni e anni di sinistra è a portata di mano il cambiamento – sono le prime parole pronunciate da Salvini – C’è una squadra di civici veri e la Lega ha fatto una scelta coerente, di orgoglio e di competenza. Abbiamo fatto di tutto per tenere il centrodestra unito mentre qualcuno invece ha fatto delle scelte solitarie che a me non piacciono mai. Il voto di centrodestra può essere solo di qua. Al ballottaggio ci arriverà Battilà e giochiamo per vincere. Spero, dunque, che in quell’occasione la scelta naturale sia quella di tornare uniti».

Un endorsement che Battilà raccoglie con piacere, rivolgendo ringraziamenti al commissario regionale della Lega, Mauro Lucentini e alla segretaria comunale Gioia Giandomenico. «La Lega si è aperta al nostro progetto e al nostro programma. Di questo ringrazio Gioia e Mauro che sono persone affidabili e trasparenti e questo è quello che per me la politica deve essere – dice Battilà -. Che la Lega e il Ministro delle Infrastrutture siano con me, da ingegnere civile per è un onore e portiamo a Porto Sant’Elpidio tutti gli investimenti possibili perché dobbiamo svoltarla. Rappresentiamo la freschezza e la discontinuità».

Passaggio anche sul tema delle spiagge e sulla mappatura della risorsa che, secondo il Ministro, partirà nell’estate di quest’anno. «A questo giro tocca a me e finalmente posso gestire questa mappatura che per anni hanno negato e impedito – dice Salvini -. Garantiremo a chi vuole continuare a gestire uno stabilimento balneare di continuare a farlo e a chi vuole cambiare vita l’indennizzo di tutti i sacrifici fatti. Dopo anni di chiacchiere finalmente partirà la mappatura e la scadenza è luglio. Stiamo correndo come matti insieme a tanti tecnici che si sono messi a disposizione, così come la Guardia Costiera e conto che questa sia l’estate buona».

Sulla Monti-Mare Salvini dice che «la questione è stata portata sulla scrivania da Lucentini e stiamo valutando». Ultima tematica trattata dal vicepremier è quella dell’A14 che nei giorni scorsi è stata scenario dell’ennesimo incidente mortale, a Grottammare. «L’invito che faccio da ministro e da papà è quello alla prudenza quando si è alla guida, riducendo la velocità. Detto questo, abbiamo fatto una riunione con Autostrade per l’Italia e abbiamo spinto sul fatto che accelerino i lavori e riducano al minimo i cambi di carreggiata, segnalandoli benissimo».



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti