facebook twitter rss

Trasporto pubblico gratuito per chi va a vaccinarsi, l’iniziativa ‘sociale’ della Trasfer: “Siamo a disposizione del territorio”

TRASPORTO - "La gratuità sarà applicata dalla residenza al centro vaccinale di competenza e ritorno su tutte le linee dalla Trasfer. Coloro che intendano usufruire di tale possibilità dovranno mostrare ai verificatori, ai bigliettai, ovvero all'autista, la propria prenotazione vaccinale ovvero documentazione attestante che lo spostamento è determinato per la vaccinazione contro il Covid-19"
Print Friendly, PDF & Email

In primo piano il presidente Alessandrini, dietro il direttore Pollicelli

Trasporto pubblico gratuito Trasfer per vaccinazione anti Covid-19. E’ questa l’ultima iniziativa, in ordine di tempo, che la Trasfer ha assunto per ribadire “la nostra vicinanza al territorio in un momento così difficile, consci della responsabilità sociale che abbiamo e che ha il servizio che eroghiamo”. In pratica chi va a vaccinarsi può viaggiare gratis, andata e ritorno, fino alla sede della somministrazione. E se chi va a vaccinarsi necessita di un accompagnatore, viaggia gratis anche questo.

“Al fine di supportare la campagna vaccinale contro il coronavirus, la Trasfer, sentita la direzione sanitaria dell’area vasta 4 di Fermo, sentita la Prefettura di Fermo che ha ritenuto ‘meritoria l’iniziativa per la collettività‘, informa l’utenza che, a partire dal 6 aprile prossimo, i propri servizi potranno essere utilizzati gratuitamente per effettuare il vaccino anti Covid-19.
La gratuità sarà applicata dalla residenza al centro vaccinale di competenza e ritorno su tutte le linee dalla Trasfer. L’iniziativa è valida anche per la somministrazione del secondo vaccino di richiamo.
Coloro che intendano usufruire di tale possibilità dovranno mostrare ai verificatori, ai bigliettai, ovvero all’autista, la propria prenotazione vaccinale ovvero documentazione attestante che lo spostamento è determinato per la vaccinazione contro il Covid-19.
Qualora l’utente necessiti di accompagnamento, la gratuità è valida anche per l’accompagnatore.
Con questa iniziativa, le aziende del trasporto pubblico del Fermano aderenti al consorzio Trasfer, intendono ribadire la propria vicinanza al territorio in un momento così difficile, consci della responsabilità sociale che ricade su di esse e sul servizio che erogano”.

Cambio della guardia alla Steat: si congeda il superdirettore Rutolini, al suo posto Pollicelli e Flori




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti