facebook twitter rss

Area Vasta 4: presentati i coordinatori dei dipartimenti di prevenzione, diagnostica e riabilitazione

SANITÀ – Presente il direttore dell'Area Vasta 4 Asur, Roberto Grinta: «I coordinatori hanno un ruolo importantissimo nel progetto di riorganizzazione e fanno da raccordo per il nuovo percorso di organizzazione socio-sanitaria che la Regione si appresta a fare. Sono figure scelte e selezionate ad hoc scelte su cui questa Area Vasta ha deciso di puntare»

Questa mattina sono stati presentati i coordinatori organizzativi del Servizio professioni sanitarie, selezionati tramite concorso interno, per tre settori: prevenzione; diagnostica per immagini, patologia clinica e medicina trasfusionale; area riabilitazione.

«Concludiamo questo percorso di presentazione dei coordinatori dopo che un mese fa abbiamo indicato quelli dell’area infermieristica – ha commentato il direttore dell’Area Vasta 4 Asur, Roberto Grinta -. I coordinatori hanno un ruolo importantissimo nel progetto di riorganizzazione e fanno da raccordo per il nuovo percorso di organizzazione socio sanitaria che la Regione si appresta a fare. Sono figure scelte e selezionate ad hoc scelte su cui questa Area Vasta ha deciso di puntare». Oltre al Dott. Grinta, erano presenti la direttrice della Direzione medico ospedaliera Elisa Draghi e il direttore del Servizio professioni infermieristiche Renato Rocchi.

Da sx: Dott. Giuseppe Ciarrocchi e direttore AV4 Dott. Roberto Grinta

La presentazione dei vari coordinatori è spettata, per la parte relativa alla prevenzione, al direttore del Dipartimento, Giuseppe Ciarrocchi e alla dirigente Asur per le professioni sanitarie Elena Bartolucci. «L’area della prevenzione è stata molto importante in questi ultimi anni per la lotta al Covid. Approfitto per fare un invito a tutti i residenti fermani a fare il vaccino – ha detto Ciarrocchi -. Spero che i nuovi coordinatori portino entusiasmo e novità». I professionisti nominati sono l’assistente sanitaria dott.ssa Francesca Fratello, con funzioni di coordinamento del servizio igiene e sanità pubblica; il dott. Tiziano Ficcadenti per il coordinamento dei servizi igiene degli alimenti di origine animale e nutrizione; la dott.ssa Luciana Sgolastra per il coordinamento dei servizi igiene allevamenti e sanità animale; la dott.ssa Loredana Ricci per il coordinamento del servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro; la dott.ssa Federica Fortunati per le attività trasversali; il dott. Eros Mancini per il servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro. 

Per quanto riguarda i servizi di diagnostica per immagini, patologia clinica e medicina trasfusionale è stato proposto un assetto organizzativo volto a fornire puntuale risposta al bisogno di salute dei cittadini, una rete che prevede una forte integrazione tra ospedale e territorio. A presentare i coordinatori c’era il direttore AV4 di radiologia Gianluca Valeri, il direttore di patologia clinica Salvatore Licitra, e il dirigente Asur per l’area tecnico-diagnostica Massimo Mazzieri: «Sono servizi che ricoprono l’80% delle attività e qualsiasi reparto ha bisogno di attività diagnostica». Gli incarichi, attivi dallo scorso 1 novembre, sono stati assegnati alla dottoressa Daniela Scarponi al coordinamento della patologia clinica e medicina trasfusionale dell’ospedale Murri; al dott. Omar Daniel Marchesi, per la diagnostica per immagini; al dott. Matteo Fioravanti per la diagnostica per immagini territoriali. La dott.ssa Barbara Damen avrà infine un incarico di organizzazione trasversale.

Da sx: Dott. Licitra, Dott. Mazzieri e Dott. Valeri

A presentare i coordinatori per l’area riabilitazione c’era la dirigente Asur per le professioni sanitarie Giovanna Diotallevi. I professionisti sanitari nominati sono: dott.ssa Anna Maria Grasso, incarico di organizzazione con funzioni di coordinamento della UOC di medicina fisica riabilitazione del polo unico di Fermo e Porto San Giorgio; logopedista dott.ssa Simona Tosoni, incarico di organizzazione con funzioni di coordinamento della UOS età evolutiva UMEE e della UOC di oftalmologia; educatrice professionale dott.ssa Annamaria Ciuccarelli, incarico di organizzazione con funzioni di coordinamento del Dipartimento di salute mentale; educatrice professionale dott.ssa Rita Grilli, incarico di organizzazione trasversale.

m.m.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti