facebook twitter rss

A14: da lunedì ultima settimana di lavori sul tratto Pedaso-San Benedetto verso sud

VIABILITA'- Dopo il Piano Neve, riprendono gli interventi con scambi di carreggiata soltanto di notte. Il provvedimento riguarda anche il tratto abruzzese

Terminata la fase di maltempo lungo il versante adriatico, a partire da lunedì 13 febbraio, sui tratti marchigiani e abruzzesi dell’autostrada A14 saranno riattivati i cantieri di ammodernamento per consentire il completamento degli interventi già avviati, così come concordato al tavolo istituzionale tenuto nei giorni scorsi presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, alla presenza del ministro Matteo Salvini e anche dei presidenti delle Regioni Marche e Abruzzo, Francesco Acquaroli e Marco Marsilio.

 

Le opere saranno realizzate, dove possibile, durante le ore notturne per minimizzare gli impatti sul traffico. Come previsto dal programma dei lavori di ammodernamento della rete condiviso con le Regioni, sul tratto compreso tra Pedaso e San Benedetto sarà avviata l’ultima fase di adeguamento alle normative europee e nazionali delle gallerie San Basso, Cupra Marittima, Acquarossa, San Cipriano, Castello (Grottammare) in direzione sud.

 

Gli interventi dureranno una settimana, fino al 19 febbraio. Dalle ore 6 alle 22 verrà garantito al traffico l’utilizzo di entrambi i fornici dove sarà percorribile una corsia per ciascun senso di marcia. Nelle fasce orarie con flussi più intensi potrà inoltre essere attivata una corsia supplementare nella direzione di marcia con flusso prevalente. Le attività saranno effettuate in fascia oraria notturna grazie all’installazione di uno scambio di carreggiata.

Lungo i tratti abruzzesi i lavori riprenderanno nella stessa configurazione antecedente la sospensione di questa settimana per la gestione delle operazioni antineve, per consentire la conclusione di questa fase del piano. Eventuali variazioni agli interventi attivi, così come la programmazione delle fasi successive previste dal programma dei lavori di ammodernamento, verranno concordate in occasione del prossimo tavolo interregionale sulla programmazione dei cantieri.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti