facebook twitter rss

Nuovo direttore d’Area vasta: ecco i nomi dei 54 candidati

FERMO - Si è alzato il sipario sui nomi dei candidati alla carica di direttore di Area vasta. Per l'Av4 ora il direttore Asur Marche, Storti, comporrà una terna di nomi da sottoporre all'amministrazione regionale a cui spetta il compito di scegliere il successore di Livini
Print Friendly, PDF & Email

Si alza il sipario sui candidati al ruolo di direttore di Area vasta 4. Con determina del direttore generale Asur Marche, Nadia Storti, sono finiti finalmente nero su bianco i nomi delle persone, medici, primari ma non solo, anche infermieri e sindacalisti, che hanno presentato domanda per concorrere alla nomina di direttore di Area vasta nelle Marche. Parliamo dunque dell’elenco degli ‘idonei’ alla nomina di direttore di una qualsiasi Area vasta marchigiana. Ne sono ben 54. E per ciò che concerne l’Area vasta 4, ora il direttore Storti, dalla lista, dopo un’attenta valutazione, dovrà comporre una terna di nomi che finirà all’attenzione della giunta regionale a cui spetta il compito di scegliere chi dovrà raccogliere il testimone del dimissionario Licio Livini.

Ecco dunque i nomi: Antonio Agostini, Tonino Bernacconi, Giuseppe Bonafede, Tommaso Brué, Mara Buccolini, Sandro Cacchiarelli, Alberto Carelli, Adriana Carradorini, Giambattista Catalini, Giuseppe Ciarrocchi, Milco Coacci, Giancarlo Conti, Daniela Corsi, Sergio Corsi, Iolando De Luca, Giovanna Diotallevi, Massimo Esposito, Giovanna Faccenda, Giovanni Feliziani, Massimiliano Gerli, Gianni Giuli, Roberto Grinta, Giovanni Guidi, Alessandro Ianniello, Stefano Intorbida, Salvatore Lopresti, Romeo Magnoni, Antonello Maraldo, Paolo Marchionni, Maria Rita Mazzoccanti, Marco Mengoni, Cesare Milani, Antonello Morgantini, Lorenzo Morresi, Nicola Nardella, Marino Nonis, Anna Olivetti, Riccardo Mario Paoli, Franco Pesaresi, Giovanni Picchietti, Luisa Pieragostini, Andrea Raffaeli, Pietro Scendoni, Pietro Scipione, Manfredi Alberto Selvaggi, Domenico Sicolo, Marina Simoncelli, Paolo Sossai, Carlo Spaccia, Giovanni Stroppa, Fabrizio Trobbiani, Gianluca Valeri, Patrizia Viozzi e Paolo Zappalà.

Stando a quanto riportato nella determina, alla scadenza delle domande, il 14 maggio scorso, sono pervenute 59 domande. “E’ inoltre pervenuta, fuori dai termini previsti dall’articolo 4 dell’avviso – si legge nel documento istruttorio allegato alla determina – una domanda, acquisita agli atti”. “La verifica è stata operata sulla base delle autocertificazioni prodotte dai candidati e che potrà essere verificata dalle dichiarazioni rese nella domanda di partecipazione ai sensi di legge

 

(clicca per ingrandire)



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti