Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Auto si ribalta in A14: muore un giovane, ferito l’amico

TRAGICO incidente intorno alle 4.30 di oggi sulla corsia nord tra gli svicoli di Ancona Nord e Ancona Sud

Le luci dei mezzi di soccorso sulla corsia nord dell’A 14, questa mattina, al chilometro 250 dove è avvenuto l’incidente mortale

 

È di un morto e di un ferito il bilancio di un incidente avvenuto poco prima delle 4,30 di questa mattina, sull’autostrada A14, nel territorio di Ancona.

La vittima è un giovane di 28 anni, dell’Ascolano. A rimanere ferito gravemente il conducente del mezzo, un uomo di circa 30 anni di San Benedetto.

Per cause che dovrà chiarire la polizia autostradale di Fano, l’auto a bordo della quale viaggiavano i due ragazzi, perdendo il controllo, è uscita fuori strada capovolgendosi sulla carreggiata nel tratto compreso tra gli svincoli di Ancona nord e Ancona sud, sulla corsia nord e al chilometro 250.

Stando a una prima ricostruzione, dopo lo schianto e il ribaltamento della vettura i passeggeri sarebbero rimasti incastrati nell’abitacolo. I vigili del fuoco di Ancona sono arrivati sul posto per liberarli e consegnarli alle cure dei sanitari del 118. Ma per il ragazzo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Il transito è stato rallentato per ore nel tratto autostradale interessato dalle operazioni di soccorso.

«I Vigili del Fuoco sono intervenuti alle ore 4.30 circa di questa mattina nel tratto autostradale compreso tra i caselli di Ancona Sud ed Ancona Nord, al km. 225, per un incidente stradale. Per cause in fase di accertamento il conducente di un’auto – il report del 115 sulla tragedia – ha perso il controllo del mezzo e si è rovesciato lungo la carreggiata. La squadra di Ancona, in collaborazione con i sanitari del 118, ha provveduto ad estrarre uno dei due occupanti dell’auto. I vigili del fuoco hanno poi messo in sicurezza l’area dell’intervento. Sul posto anche la Polizia Autostradale».

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti