facebook twitter rss

Si alza il sipario su Piazza Pulita:
“Con Paolo Calcinaro per la città”
Ecco tutti i nomi in lista

FERMO - È proprio il primo cittadino ad aprire la presentazione "di un gruppo di amici e compagni di avventura che hanno deciso di sostenermi ancora. Insieme a loro ci saranno anche molti semplici cittadini che, seppur dietro le quinte, hanno già dato la loro disponibilità. Questo è qualcosa che va ben oltre la mera polita e ne sono soddisfatto"
Print Friendly, PDF & Email

di Leonardo Nevischi

Dopo la presentazione della prima lista “La città che vogliamo” questa sera, a piazzale Azzolino, è stata la volta di “Piazza pulita”, il secondo gruppo che punta a proseguire il lavoro dell’ultimo quinquennio, confermando Paolo Calcinaro alla guida della città di Fermo. È proprio il primo cittadino ad aprire la presentazione «di un gruppo di amici e compagni di avventura che hanno deciso di sostenermi ancora. Insieme a loro ci saranno anche molti semplici cittadini che, seppur dietro le quinte, hanno già dato la loro disponibilità. Questo è qualcosa che va ben oltre la mera polita e ne sono soddisfatto».

Il sindaco Paolo Calcinaro

Una lista quasi completamente rinnovata rispetto alle scorse amministrative. I reduci sono Ingrid Luciani, attuale assessore ai lavori pubblici, Alessandro Ciarrocchi, assessore alle politiche ambientali uscente e Alberto Maria Scarfini, assessore delegato allo sport. «In cinque anni abbiamo cercato di fare tanto e abbiamo fatto tanto – sottolinea la prima -. Abbiamo reso il comune non più quell’entità statica che non riusciva a seguir bene la vita dei cittadini bensì una figura che riuscisse a potenziare e sostenere un capoluogo di provincia come Fermo. Il lavoro che abbiamo svolto deve essere ancora migliorato, ma non può di certo subire una regressione: per tale motivo, come ho detto a Paolo, io ci sono ancora per la città». «Ringrazio le qui presenti Rita Sacripanti e Laura Ilari (consiglieri uscenti di Piazza Pulita, ndr) per quello che hanno fatto in questi cinque anni – aggiunge Ciarrocchi, il quale subito dopo sintetizza il suo pensiero in tre concetti chiave – Continuità, coerenza e coesione. Nel dettaglio significa proseguire con i lavori svolti in questo lustro dando continuità all’idea di “città” che ha Calcinaro, rimanere coerenti al progetto e alla volontà di fare le cose per Fermo e non per tornaconti personali ed infine di rimanere coesi e di lavorare in gruppo, senza fare in modo che qualcuno fosse imprescindibile». Poche parole, ma dritte al punto, quelle di Scarfini che, come nello sport, punta tutto su «umiltà e gioco di squadra» ribadendo che saranno queste le prerogative di Piazza Pulita.

Poi, chiamati uno alla volta, tocca agli altri candidati consiglieri, quasi tutti alla prima esperienza politica (per un totale di 32 nomi): Luigi Acito, Francesca Aguzzi, Stella Alfieri, Francesco Bargoni, Elia Bastarelli, Alberico Battaglioni, Michele Bernetti Evangelista, Gionata Borraccini, Emiliano Carassai, Nicola Casciello, Federica Coccia, Olinda Curia, Mariantonietta Di Felice, Sandro Ermini, Stefano Faggio, Giorgio Ferri, Corrado Ficarà, Mirco Giampieri, Stefano Lignite, Eleonora Luciani, Luciana Mariani, Walter Matacotta, Besijana Mustafa, Maria Pina Orazi, Giulio Cesare Pascali, Lucia Perticari, Sara Pistolesi, Luigi Rocchi, Fabiano Vallucci.

Alessandro Ciarrocchi, assessore alle politiche ambientali uscente

Alberto Maria Scarfini, assessore allo sport uscente



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X