facebook twitter rss

Inferno A14, schianto tra tre tir:
due morti e mezzi in fiamme
(Le foto della tragedia)

GROTTAMMARE – E’ accaduto poco prima delle 13. Sul posto i Vigili del fuoco di San Benedetto, ambulanze del 118, personale del Soccorso stradale e la Polizia Stradale
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Ferretti

Ennesimo incidente sull’autostrada A14 nel tratto piceno. Stavolta è una tragedia perché ci sono due morti, due dei tre conducenti dei mezzi pesanti coinvolti. Più una persona ferita.

Traffico in tilt e chilometri di fila. E’ avvenuto poco prima delle 13 sulla corsia nord, all’altezza di Grottammare, al km 302, in coda a un cantiere, dove sono entrati in collisione tre tir.

Il tamponamento tra i tre mezzi pesanti – uno dei tre trasportava carta, un altro pesce – ha provocato scintille che hanno dato origine alle fiamme che si sono avviluppate su uno dei tre mezzi coinvolti.

Sono stati momenti di grande panico, automobilisti e camionisti in transito hanno subito allertato i soccorsi e sul posto sono giunti i Vigili del fuoco del Distaccamento di San Benedetto, ambulanze inviate dalla centrale operativa del 118, personale del Soccorso stradale e la Polizia Stradale. E’ intervenuta anche l’eliambulanza, giunta da Ancona, che non è atterrata, ma con un verricello ha calato due sanitari direttamente sul luogo del disastro. I pompieri hanno subito cercato di spegnere le fiamme, ma soprattutto cercare di tirare fuori dall’abitacolo una dei due camionisti morti, che è rimasto incastrato dentro. Al momento, all’interno del tratto, è stato chiuso il traffico e si registrano 3 chilometri di coda. In corrispondenza dell’uscita – obbligatoria – di San Benedetto si registrano 2 km di coda. Sono intervenuti volontari della Protezione Civile che sta provvedendo a distribuire bottiglie di acqua ad automobilisti e camionisti rimasti bloccati sotto il sole infernale. Agli utenti diretti verso Ancona, si consiglia di uscire alla stazione di Val Vibrata, percorrere la Statale 16 Adriatica e rientrare in A14 alla stazione di Grottammare.

(in aggiornamento)

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti