facebook twitter rss

“Il punto nascite del Murri è aperto:
spazi ottimizzati, percorsi in sicurezza
e a marzo parti in aumento”

FERMO - Per Luisa Pieragostini, direttore Uoc pediatria e neonatologia,e Alberto Maria Scartozzi, direttore Uoc ostetricia e ginecologia stop a illazioni e false notizie
Print Friendly, PDF & Email

Da sin. Pieragostini, il direttore Av4 Livini e Scartozzi

“Ci teniamo ad informare la popolazione che il punto nascita del Murri di Fermo non è assolutamente chiuso, come erroneamente sbandierato da chi sa fare solo polemiche. È semplicemente avvenuto un accorpamento tra Uoc di pediatria e neonatologia e Uoc di ostetricia e ginecologia, per ottimizzare le risorse infermieristiche in questo momento di grave emergenza”. Per Luisa Pieragostini, direttore Uoc pediatria e neonatologia,e Alberto Maria Scartozzi, direttore Uoc ostetricia e ginecologia è ora di fare chiarezza e spazzare via illazioni e false notizie circolate in queste ore. Insomma i reparti del Murri che accolgono i nuovi nati sono totalmente operativi. Anzi, i numeri parlano di nascite in crescita nel mese di marzo

“Nonostante tutto, rispetto allo scorso anno – confermano Scartozzi e Pieragostini – i parti sono aumentati soprattutto nel mese di marzo. Inoltre, per il ricovero di bambini in pediatria, questi accedono tramite un percorso pulito, così come vengono effettuati i controlli post partum per la sicurezza delle mamme e dei neonati”.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti